Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1339
MODICA - 17/04/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: rossoblù a pieno organico, convinti di potercela fare

Play out "fratricida", Modica e Vittoria si giocano il posto in Eccellenza

I rossoblù hanno a disposizione due risultati su tre; la vittoria nei 90’, o anche il pari se si va ai supplementari Foto Corrierediragusa.it

Il Modica è pronto per la partita più importante della sua stagione. Il derby condannerà una delle due squadre alla retrocessione in Promozione ed assume dunque per entrambe una sentenza inappellabile. Il Modica ha il vantaggio di giocare in casa, anche se il sostegno in queste settimane è andato scemando e gli ultras hanno dichiarato lo sciopero del tifo. Più che il fattore casa, dunque, conterà lo stato di forma e l´organico; da questo punto di vista il Modica sta meglio dei biancorossi perchè Filicetti (nella foto) ha recuperato il portiere Cantone, potrà disporre dei due centrali Pianese e Lao e degli altri elementi che hanno tirato la carretta negli ultimi incontri.

I rossoblù sono inoltre confortati dall´incontro di campionato giocato appena tre settimane fa sempre a Modica quando il Modica, dopo una partita rocambolesca, si impose per7-3. Il Vittoria ha un organico ridotto al lumicino e la squadra si è allenata a singhiozzo ma Filicetti non vuole cadute di concentrazione ed ha chiesto ai suoi compagni di giocare per vincere e non accontentarsi del pari, che potrebbe bastare a salvare la categoria, seppur alla fine dei supplementari. Per quanto riguarda la formazione i giochi sono praticamente fatti. Cantone sarà il portiere, con Paolino e Iabichela sugli esterni, Lao e Pianese al centro. A centrocampo Rosi, Nassi, Gozzo e Filicetti; in avanti Ravalli e Okolie.