Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 799
MODICA - 10/04/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: lunga trasferta sulle Madonie per l’ultimo turno di campionato

Il Modica chiude a Castelbuono un campionato da dimenticare

Si punta tutto sui play out che vedranno i rossoblù in casa contro il Vittoria in un derby "fratricida" Foto Corrierediragusa.it

Con la testa ai play out più che alla Castelbuonese. Il Modica si appresta all´ultima gara di campionato nella più lunga trasferta della stagione. Si gioca infatti nel centro madonita dove il Modica non ha mai giocato. Gianluca Filicetti ha lavorato a ranghi ridotti visto che sono tante le defezioni nel corso della settimana da parte dei giocatori a causa di impegni di lavoro e di infortuni. Il tecnico dovrà trarre il meglio dalla trasferta che ai fini della classifica non conta niente. Un´eventuale sconfitta, ma anche la vittoria,non cambierebbero la sorte dei rossoblù, ormai destinati a giocare il turno dei play out in casa contro il Vittoria, che domenica, peraltro, riposa.

L´attenzione è dunque tutta rivolta al derby che deciderà chi delle due iblee dovrà retrocedere in Promozione. Un epilogo impensabile appena qualche mese fa quando il Modica e soprattutto il Vittoria veleggiavano in zona play off. A Castelbuono Filicetti farà ameno di Pianese, squalificato e di Cantone, ancora infortunato. Il tecnico non schiererà neppure il centrale Lao perchè il giocatore è diffidato ed un eventuale ammonizione gli impedirebbe di scendere in campo nella partita più importante dell´anno.