Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 492
MODICA - 30/03/2015
Sport - Volley, serie C: si è giocato davanti ad un numeroso pubblico al PalaRizza

Il derby al Pro Volley Team, Motuca si batte con onore

Le ragazze di Cutrona hanno avuto un calo di concentrazione nel secondo set, le padrone di casa partono timorose Foto Corrierediragusa.it

Motuca Trade-Pro Volley Team Modica: 1-3 (14-25, 25-20, 18-25, 18-25)

Motuca: Cavallo 7, Pitino 9, Caruso 16, Furnò 7, Gulino M. 2, Cappello 9, Spadaro, Gulino S., Micieli, Caccamo Ne, Vilardo Ne. ALL: Lauretta - Borgese

Pvt: Licitra 10, Mazzeo, Zaccaria 8, Arrabito 1, Cianflone 16, Giunta, Piscopo 13, Di Emanuele 15, La Rocca2, Drago Lib. ALL: Cutrona


Pubblico delle grandi occasioni per il derby. E´ una sfida di alta classifica che il Pro Volley vince pur dovendo concedere qualcosa alle giovani avversarie. Il Motuca di Carmela Lauretta non sfigura davanti alla corazzata Pvt, che si concede una pausa nel secondo set ma poi riprende in mano il match e lo fa suo.

L´avvio è subito di marca biancorossa con Cianflone che detta legge sottorete. Il Pvt si porta sul 6-1 costringendo Carmela Lauretta a spendere il primo time out visto l´inizio troppo soft delle sue. Serve a poco perché Noemi Piscopo porta al massimo vantaggio di 17-6 prima del secondo tempo in casa Motuca, che su sei punti realizzati conta tre errori in battuta delle biancorosse ed un attacco visto clamorosamente fuori dall´arbitro. Nel Motuca fuori Spadaro e dentro Michela Gulino in regia. Cambia poco, Di Emanuele chiude la strada alla Caruso e Zaccaria attacca dalla seconda che è una meraviglia. Finisce 25-14 per il sestetto di Cutrona.

Tutta un´altra storia nel secondo set. Il Motuca entra in campo senza timore reverenziale è si sul 7-3. Ritorno del Pvt che si porta 9-7. La partita si gioca soprattutto al centro. Entusiasmante il duello tra Cianflone e Caruso. Il momento più critico il Pvt lo vive sul l´ace di Cavallo che vale il 21-17 per le ragazze di Carmela Lauretta. Il sestetto bianco blu chiude il set grazie al primo tempo della Cappello, 25-20 Il terzo set nasce e continua sotto il segno dell´equilibrio fino al 14-14 quando Piscopo entra in partita e allunga 18-14. Quattro punti in due set e mezzo per l´opposta comisana, cinque uno dopo l´altro in pochi minuti. È in discesa la parte finale del parziale, chiuso da un attacco sbagliato di Alessia Pitino.

Nel quarto set si vede chiaramente che le ragazze del Motuca hanno speso tanto emotivamente e fisicamente nella rimonta degli altri parziali e cadono sotto i colpi delle biancorosse. Ancora Cianflone e Di Emanuele in splendida forma che dettano il ritmo, Licitra e Zaccaria fanno il resto e il Pvt blinda il primo posto nella regular season. Un primato a cui manca solo l´ufficialità della matematica.