Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:11 - Lettori online 1824
MODICA - 26/03/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: i tifosi contestano le scelte della società. Si gioca alle 16

Derby tra poveri, Modica e Vittoria senza forze e senza risorse

I rossoblù devono assolutamente vincere dopo due mesi di astinenza e piazzarsi al meglio per i play out Foto Corrierediragusa.it

Sarà un derby in tono minore ma da risvolti importantissimi per la classifica finale. Per il Vittoria è l´ultima gara di campionato, per il Modica l´ultima possibilità di superare i biancorossi e guadagnare una posizione migliore in classifica in vista dei play out. Sarà comunque un derby povero, tra poveri, sia perchè gli ospiti sono stati ridotti all´osso dalle squalifiche del giudice sportivo, sia perchè il Modica si è infilato ormai da un mese nel tunnel della crisi. Il Modica non arriva al meglio a questa gara perchè Filicetti è ancora alle prese con lo stiramento, Rosi è squalificato, Okolie, risente del suo guaio muscolare e Gatto ha un problema al ginocchio. Disponibile invece il portiere Cantone che ha scontato il turno di squalifica.

Difficile dire con quale morale i rossoblù si avvicinano alla gara anche se si tratta veramente dell´ultima spiaggia e di un´occasione da cogliere al volo, offerta su un piatto d´argento per le squalifiche dei giocatori avversari. Poi ci sarà tempo di prepararsi ai play out, dopo la giornata conclusiva del campionato a Castelbuono. Il Modica non può contare neppure sul calore del pubblico e dei tifosi visto che lo scollamento tra squadra e dirigenza è ormai totale. Situazione imbarazzante per tutti ma l´imperativo oggi è salvare il salvabile