Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 942
MODICA - 06/03/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: il passo falso nel recupero contro l’Acireale ha complicato la classifica

Per il Modica è l´ora della verità. A Giarre vietato perdere per non affondare

Dubbio Okolie in attacco, rientra capitan Filicetti. Che fine ha fatto Ignazio Panatteri? Foto Corrierediragusa.it

Modica con il dubbio Okolie (nella foto) e l´enigma Panatteri a Giarre. Sul campo etneo i rossoblù giocano delle partite più importanti del loro campionato perchè si tratta di una concorrente diretta nella lotta per evitare i play out. I gialloblù hanno recuperato qualche posizione in classifica, sono avanti di due punti rispetto ai rossoblù ma hanno giocato una partita in più.

"Per noi è essenziale uscire imbattuti -dice Peppe Sammito- Significherebbe mettere in tasca la salvezza a patto di vincere poi le tre partite in casa con Taormina, Viagrande e Vittoria. Ad Acireale la squadra ha offerto una buona prova nonostante negli ultimi tempi non si sia allenata al meglio, distratta dalle vicende societarie. Abbiamo avuto le migliori occasioni per andare in gol ma abbiamo pagato a caro prezzo perchè non meritavamo la sconfitta".

A Giarre rientra capitan Filicetti e questo non potrà che dare esperienza e serenità ai compagni di squadra. In dubbio invece Charlie Okolie che ha accusato un risentimento muscolare e si è sottoposto a controlli e cure per scendere in campo perchè l´attaccante è il perno dell´attacco rossoblù. Resta invece il mistero Panatteri che è arrivato in casa Modica promettendo grande impegno e sostegno alla causa rossoblù. Il giocatore è stato assente nel gara di Acireale sospesa, non si è presentato per la partita casalinga contro il Milazzo, non si è visto per il recupero contro l´Acireale. Un rapporto incrinato quello tra l´attaccante e la società per via della vicenda emolumenti anche se proprio Panatteri è stato tutelato al massimo al momento del suo arrivo in casa rossoblù.