Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 708
MODICA - 03/03/2015
Sport - Volley, serie C: le modicane hanno violato il parquet etneo solo al tie break

Pvt Modica sempre più solo in testa dopo vittoria a Pedara

Partenza facile per le atlete di Cutrona che poi lasciano spazio alle padroni di casa Foto Corrierediragusa.it

Pro Volley Team Modica – Volley Pedara:3-2 (25-19, 18-25, 17-25, 25-17, 15-12)

Pvt Modica: Licitra 16, Cianflone 7, Mazzeo 4, La Rocca ne, Giunta 6,Piscopo 16, Zaccaria 2, Di Emanuele 17,Arrabito 1, Fiore ne, Cassibba ne. Drago lib
All: Cutrona


Primo posto blindato. Il Pro Volley team passa sul campo del Pedara e rintuzza le residue speranza delle etnee. E´ stata una gara molto combattuta che si è conclusa al tie break anche perchè le modicane, dopo un buona partenza, hanno avuto un cedimento lasciando spazio alle padrone di casa nel secondo e terzo set.

Il primo set vinto facilmente 25-19 ha fatto forse credere alle biancorosse di andare incontro al solito monologo settimanale. La reazione e la determinazione delle etnee sono però state tali da ribaltare la situazione nel secondo e nel terzo parziale. A questo punto la squadra di Ennio Cutrona ha ricominciato a macinare gioco e a riportarsi avanti fino al tie break vinto all´ultimo respiro 15-12. Più che di un punto perso però bisogna parlare di due guadagnati visto che vincere a Pedara non è facile per nessuno. Da sottolineare le prestazioni di Di Emanuele, Piscopo e Licitra che con 16, 17 e 16 punti a testa hanno mostrato ancora una volta di essere di una categoria superiore.

"Siamo felicissimi per questo importantissimo successo - le parole del presidente Bartolo Ferro - che ci consente di rimanere in testa alla classifica avendo già giocato contro tutte le nostre dirette rivali. Abbiamo superato indenni il doppio impegno con Volley Etneo e Volley Strano Pedara, sulla carta le avversarie più insidiose. Ci servivano due vittorie e due vittorie sono arrivate, adesso testa bassa e concentrate sul finale della regular season. Solo dopo l´ultima partita ci concentreremo sull´avversario che incontreremo nei playoff".