Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 748
MODICA - 25/02/2015
Sport - Tennis tavolo, serie D1: mancano solo quattro giornate alla fine del campionato

Pgs Or.Sa. Modica ipoteca promozione in serie C2

Bene anche le altre suqadre giovanili del gruppo sportivo salesiano Foto Corrierediragusa.it

Il Pgs Or.Sa a gonfie vele nel campionato regionale di D1 di tennis tavolo. La squadra modicana ha quasi ipotecato la la promozione in serie C2 visto che manca una sola vittoria; infatti il Pgs si trova al comando con 20 punti con la seconda a 12. Mancano 4 giornate alla fine del campionato, ma già il prossimo 15 Marzo si potrebbe festeggiare la promozione vincendo a Siracusa, contro la seconda in classifica.

In serie D2 finisce invece in parità 3-3 la sfida al vertice tra Pgs Don Alibrandi e Asd TT Gela; tuttavia la compagine modicana mantiene il comando del girone con 9 punti dopo 5 giornate di campionato, seguita a 7 dalla stessa squadra gelese. Mattatore dell’incontro Antonio Costabile, classe 1965, tornato a giocare a tennis tavolo dopo 10 anni di assenza, confermando che questo è uno sport che si può praticare a qualsiasi età. Costabile, mantiene la sua imbattibilità in campionato ottenendo la sua nona vittoria su altrettanti incontri disputati, e raggiungendo quota 27 set vinti avendone perso soltanto uno.

L’altra formazione modicana, Pgs Vincenzo Selvaggio, cenerentola del campionato, ottiene un’importante vittoria contro la Parrocchia Resurrezione di Vittoria e si porta al terzo posto con 5 punti. L’allenatore Modica esprime piena soddisfazione per l’ottimo risultato di questi ragazzi che hanno debuttato quest’anno in un campionato agonistico. Sembra prospettarsi un futuro roseo, per il tennis tavolo sul territorio ibleo, a Modica sta fiorendo una nuova realtà sportiva di belle speranze con solide basi.