Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 535
MODICA - 19/02/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: tutti disponibili i giocatori rossoblù. Si gioca alle 15

Modica in anticipo ad Acireale. Vietato perdere o sarà crisi profonda

Dirigenti e giocatori motivati, tifosi critici ma gli Ultras seguiranno la trasferta al Tupparello Foto Corrierediragusa.it

Diversamente da quanto indicato in calendario il Modica anticipa sabato alle 15 il match della nona giornata di ritorno contro l´Acireale. L´anticipo è stato dovuto al maltempo che ha imperversato sulla Sicilia ed ha costretto gli organizzatori del carnevale di Acireale a spostare tutto a domenica per cui la società acese ha chiesto alla Lega, ottenendo il via libera, l´anticipo della gara che si disputerà al Tupparello. Anche il Modica è stato condizionato dal maltempo visto che i rossoblù non si sono potuti allenare mercoledì ed hanno così svolto una seduta atletica presso una struttura privata. Gianluca Filicetti ha fatto poi disputare la consueta partitella del giovedì a ranghi misti. La rosa della prima squadra è tutta disponibile e il tecnico avrà la possibilità di operare delle scelte. Filicetti crede fermamente nella salvezza e nelle possibilità della squadra nonostante gli ultimi risultati negativi che hanno innescato anche una polemica a distanza coni tifosi.

Fiduciosa anche la dirigenza che con il vicepresidente Sebastiano Failla esprime il suo pensiero. "E´ il momento di stare tutti uniti, ci possiamo tirare fuori da questa situazione anche perchè il calendario ce lo consente. La squadra è motivata e convinta di potercela fare". La società sta facendo il massimo per mettere i giocatori nelle migliori condizioni per affrontare questa fase finale del campionato. Nei prossimi giorni dovrebbe essere pagata almeno una mensilità ed il presidente Pietro Bellia ha incontrato il sindaco per avere rassicurazioni sull´elargizione del contributo promesso dall´amministrazione. Dal punto di vista tecnico la gara con l´Acireale presenta parecchie insidie visto che gli acesi puntano ai play off ed hanno un buon ruolino di marcia in casa. Il Modica si presenterà invece con un 4-4-2 con Ravalli schierato sulla linea difensiva per dare esperienza e peso al pacchetto arretrato.