Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 761
MODICA - 25/01/2015
Sport - Volley, B2: un match di quasi tre ore davanti ad un pubblico entusiasta

Il Volley Modica cede al Viagrande solo al tie-break

Partita sempre in bilico ma alla fine gli etnei sprecano di meno e sono più concentrati nei momenti topici Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica – Volley Viagrande 2 – 3
Parziali: 26/24, 23/25, 25/20, 23/25, 17/19.

Volley Modica: Spadaro 4, Campo 19, Pappalardo 17, Amore 1, Assenza 13, Cappello 3, Chillemi 13, Modica 2, Scollo 3, Sortino (L1), n.e. Barone e Cavallo (L2), all. Zito

Volley Viagrande: Allegra, Arezzo 21, Isidoro 8, Pricopo 25, Sanfilippo 10, Saraceno 11, Tomasello 5, Cavalli (L), n.e. Mirone, Vitello e Zanini, all. Bonaccorso

Arbitri: Alaimo e Di Paola di Caltanissetta


Dura quasi tre ore il match tra i modicani e gli etnei ed alla fine sono quest´ultimi a vincere per un´incollatura. Partita sempre in bilico e vibrante seguita con entusiasmo dal pubblico presente, tra cui un manipolo di tifosi ospiti. Il Volley Modica alla fine si deve arrendere e può solo rimproverarsi qualche imprecisione nel momento topico della gara. Pappalardo e Campo hanno preso per mano il sestetto modicano ma il Viagrande è stato più determinato. Una sconfitta che comunque non pregiudica il buon lavoro fin qui svolto da coach Davide Zito.

Già dal primo set si vede che le due squadre si equivalgono con Modica che si porta in vantaggio al tie break. Nel secondo set recupero Viagrande con un Pricopo che comincia ad ingranare. Terzo set in discesa o quasi per il Volley Modica che mette in mostra un redivivo Chillemi. Il Viagrande non ci sta e recupera nel quarto set. Tutto rinviato al quinto set che risulta molto equilibrato. Viagrande avanti ma Modica recupera. Al tie break gli etnei hanno più sangue freddo e concentrazione e Modica si arrende; è stato comunque un bel match.