Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 803
MODICA - 21/01/2015
Sport - Tennis Tavolo: il torneo si è disputato presso l’oratorio S. Domenico Savio

Il "Memorial Don Alibrandi" fa il pieno di partecipanti

Negli Assoluti primo premio per Ivan Casto dell’Asd TT Robur Noto, Francesco Causarano tra i Giovanissimi. Nel doppio a vincere è stata la coppia modicana formata da Cristian Modica e Agostino Filingieli Foto Corrierediragusa.it

Circa cinquanta giovani hanno dato vita al "Memorial Don Alibrandi" di Tennis tavolo disputatosi presso l´Oratorio S. Domenico Savio a Modica Alta. I partecipanti provenienti da Avola, Noto, Ragusa, Scicli, Vittoria e Gela oltre a numerosi locali sono stati suddivisi in due categorie: Assoluta e Giovanile. A trionfare nella categoria assoluta è stato Ivan Casto dell’Asd TT Robur Noto, classe 1982 che ha superato in finale per 3 a 2 Carmelo Piccione dell’Asd TT Scicli sport. Nella categoria Giovanissimi, il giovanissimo sciclitano Francesco Causarano ha sbaragliato i suoi avversari vincendo in finale contro Alessandro Calendi dell’Asd TT Gela.

Nel doppio a vincere è stata la coppia modicana formata da Cristian Modica e Agostino Filingieli che hanno ricomposto il duo foriero di successi ai tempi in cui erano seguiti dallo stesso don Alibrandi, salesiano deceduto nel 2005 a Pedara, che ha prestato il suo servizio sacerdotale presso l’oratorio dal 1994 al 2000 in due riprese. La figura di don Giovanni Alibrandi è ricordata per il suo entusiasmo nello stare in mezzo ai ragazzi nello stile di don Bosco e per la sua passione per il tennis tavolo.