Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1364
MODICA - 11/01/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: gli aretusei mantengono le distanze dal Milazzo costretto al pari interno

Modica sprint con Okolie, il Siracusa recupera con Mascara. Finisce in parità

Nessun incidente sugli spalti per una bella giornata di sport. Nel Modica esordio di Rosi, buone occasioni nella ripresa per Ravalli e Petrulli ma non cambia il risultato Foto Corrierediragusa.it

Modica-Siracusa: 1-1
Marcatori: 15´pt Okolie, 31´pt Mascara

Modica: Cantone (dal 20´st ’ Giannì), Gozzo (dal 20´st’ Nassi), Iabichella, Rosi, Pianese, Lao, Sigona, Gatto (dal 29´st ’ Sabellini), Ravalli, Filicetti, Okolie

Città di Siracusa: Vitale, Petrullo (dal 37´st’ Scarano), Santamaria, Zappalà (dal 10´st’ Grasso), Orefice, Pettinato, Mascara, Arena (dal 37´st’ Strano), Contino, Fichera, Palermo

Arbitro: Maggio di Lodi


Un punto per uno e la classifica si muove. Il Modica tiene le distanze dalla zona pericolosa ed il Siracusa, approfittando del pari interno del Milazzo, guarda ancora dall´alto i mamertini. E´ stata una bella giornata di sport, senza le paventate scaramucce tra tifosi di fede avversaria. Il ritorno sugli spalti della tifoseria avversaria ha funzionato e non potrà che essere di buon auspicio per il futuro. Il Modica ha tenuto in mano la partita nel primo tempo andando in vantaggio ma peccando di ingenuità nell´occasione del gol di Mascara.

La grande occasione per vincere l´ha avuta Ravalli al 3´ della ripresa quando si è presentato da solo davanti a Vitale ma ha calciato addosso al portiere tradendole sue origine da difensore. Qui il Modica si è spento ed il Siracusa con mestiere e tranquillità ha controllatola gara. Grasso e Petrullo ci hanno provato un paio di volte ma il subentrato Giannì non si è fatto sorprendere. Petrullo spreca una grande occasione al 25´ su servizio proprio di Grasso ma manda la palla alle stelle da ottima posizione. Entrambi i gol nel primo tempo che è stato il più interessante dei due. Okolie fugge su lancio di Ravalli al 15´ ed ingaggia un duello in velocità con Zappalà con una difesa ospite scoperta nell´occasione. Il centravanti modicano trafigge Vitale con un ben assistito tiro ad incrociare. Esultano i tifosi modicani e vedono già la grande giornata.

Il Siracusa si scuote e si riorganizza. Mascara si muove tra le linee e attira su di sè le attenzioni dei difensori. Al 31´ fallo su Contino che guadagna una punizione dal limite. Il tiro è velenoso ed il rasoterra finisce nell´angolo più lontano per Cantone (nella foto di MAURIZIO MELIA). E´ il pari ed il risultato non muta fino alla fine.

I risultati della terza giornata di ritorno (11 gennaio 2015):
Acireale - Città di Messina: 2-0
Rosolini - Scordia 0 - 1
Giarre - Vittoria 1 - 0
Modica - Siracusa 1 - 1
Paternò - Catania San Pio X 0 - 0
Viagrande - Taormina 4 - 1
Milazzo - Castelbuonese 0 - 0
Riposa: Igea Virtus Barcellona

La classifica:
Siracusa 38
Milazzo 35
Scordia 34
Acireale 28
Viagrande 27
Vittoria 25
Castelbuonese 24
S.Pio X 23
Modica 23
Igea Virtus 22
Giarre 21
Paternò 16
Rosolini 12
Città Messina 9
Taormina 7