Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1047
MODICA - 06/01/2015
Sport - Calcio, Eccellenza: il pari con l’Igea Virtus consolida la posizione in classifica

Il Modica dei giovani prepara il derby con il Siracusa e attende rinforzi

Gennaio terribile per i rossoblù che prevede Siracusa e Scordia in casa e S. Pio X in trasferta Foto Corrierediragusa.it

Un punto che fa morale e classifica. La prestazione sul campo dell´Igea Virtus ha lasciato soddisfatto il tecnico, Gianluca Filicetti, anche perchè la squadra è scesa in campo privi di alcuni titolari come il difensore Lao. Si sono comunque ben comportati i vari Ostenta, all´esordio, Conti, Sabellini, Dipasquale e Ostenta che hanno dato corsa e fisicità alla squadra. Dice Filicetti: "Abbiamo rischiato su nostre leggerezze difensive ma il recupero effettuato mi lascia soddisfatto per il futuro del campionato; che sta per entrare nella fase più difficile della stagione". Il Modica avrà infatti un gennaio terribile visto che incontrerà nell´ordine il Siracusa in casa, poi andrà sul campo del S. Pio X a Catania e quindi ancora in casa contro la "sorpresa" Scordia. Servirà dunque il miglior Modica anche se Filicetti attende ancora qualche rinforzo. La società ha preannunciato l´arrivo di un centrocampista di esperienza ma non ha ancora formalizzato l´acquisto.

Tutto l´ambiente rossoblù guarda già al match di domenica prossima contro la capolista Siracusa. L´anno scorso la gara interna contro gli azzurri fu segnata da mille polemiche, una maxi squalifica per Pianese, la perdita della gara che lasciò l´amaro in bocca per l´arbitraggio. La novità rispetto alla scorsa stagione sarà la presenza dei tifosi aretusei sugli spalti dopo sette anni di assenza per il divieto imposto dall´autorità di Polizia. Il veto è caduto e la gara potrà essere seguita da entrambe le tifoserie. Resterà invece chiusa come ormai avviene da un anno a questa parte la Tribuna A perchè non collaudata. Una penalizzazione per la società specialmente nelle grandi occasioni come nel caso dell´incontro con il Siracusa. Una perdurante chiusura della struttura che è destinata a durare per tutto il campionato.

E´ successo domenica:
Igea Virtus-Modica: 2-2
Marcatori: 27´pt Ravidà, 35´pt Okolie, 16´st Serraino, 22´st Ravalli

Igea Virtus: Galipò, Lanza, Pandolfo, Cardia, Ravida, Benenati, Antony Genovese, Crifò, Serraino, Biondo, Pietro Genovese

Modica: Cantone, Nassi, Iabichella, Sabellini (Ostenta), Pianese, Ravalli, DiPasquale (Sigona), Gatto, Okolie, Filicetti, Orlando Conti


Buon punto per il Modica. I rossoblù recuperano due volte il vantaggio igeano e sfiorano nel finale il colpaccio. Conforta la prestazione dei rossoblù modicani che hanno avuto difficoltà in qualche frangente per arginare gli attacchi dei padroni di casa ma hanno saputo rispondere colpo su colpo. Filicetti ed il neo entrato Ostenta hanno tentato il colpo gobbo proprio nei minuti finali ma il pareggio è risultato giusto. La squadra esce tra gli applaudi della decina di ultras modicani che, pur in ritardo, sono arrivati sugli spalti del "D´Alcontres". E´ l´Igea Virtus a farsi pericolosa nei minuti iniziali con un gioco vivace e veloce. Cantone deve rispondere alla grande su tiro secco di Serraino al 12´. Al 27´ il capitano Ravidà si porta in attacco su calcio d´angolo e di testa trafigge Cantone. Il Modica non riesce a reagire ma il gol arriva comunque al 35´ grazie al lancio di Dipasquale, all´esordio, e Okolie piazza lo scatto decisivo e il tiro incrociato che fa secco Galipò. Il tempo si chiude coni giallorossi in avanti ma non succede nulla.

Nella ripresa al 16´ Serraino intercetta in spaccata davanti a Cantone un cross di Biondo e mette in rete per il secondo vantaggio igeano. Il Modica accusa il colpo e Filicetti suona la carica. Azione confusa su calcio d´angolo al 22´. Filicetti pizzica la palla, entra Ravalli e mette in rete per il2-2. La partita si fa bella con continui capovolgimenti di fronte. Cantone sventa in un paio di occasioni poi il Modica proprio nel finale ma finisce in parità.

I risultati della seconda giornata di ritorno (4 gen.2015):
Castelbuonese-Acireale:0-0
S.Pio X-Scordia:1-2
Siracusa-Paternò:3-1
Vittoria-Milazzo:2-3
Igea Virtus-Modica:2-2
Viagrande-Rosolini:5-1
Taormina-Giarre:0-1
Riposa:Città di Messina

La classifica:
Siracusa 37
Milazzo 34
Scordia 31
Vittoria 25
Acireale 25
Viagrande 24
Castelbuonese 23
S. Pio X 22
Modica 22
Igea Virtus 22
Giarre 18
Paternò 15*
Rosolini 12
Città Messina 9
Taormina 7*
* un punto in meno per penalizzazione