Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 494
MODICA - 07/12/2014
Sport - Volley, serie C: dopo l’inattesa sconfitta di Paternò le modicane si riscattano

Pro Volley Team senza problemi contro Juvenilia

Poco più di un’ora di gioco peer le ragazze di Ennio Cutrona. Prossimo match contro il Golden Volley Foto Corrierediragusa.it

Pro Volley Team Modica - Juvenilia Catania 3-0 ( 25/16, 25/10, 25/13)

Modica: Giunta 2, Licitra 5, La Rocca 7, Cianflone 9, Di Emanuele 11, Piscopo 12, Mazzeo 3, Zaccaria 3, Arrabito 1,  Fiore Ne Cassibba NeDrago Lib.  All: Cutrona

Catania: Giglio 2, Contadino 6, Bonanno,  Giordano 1, Zappalà 5,  Di Pietro 4,Coco, Giubilante, Anastasi 1, Seminara 2,  Postiglione Lib, Nicolosi Lib. All: Vitello


Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Dopo l´inattesa sconfitta di Paternò il Pvt regola legiovani della Juvenilia Catania e si rimette in marcia.
Coach Cutrona parte con la diagonale Giunta - Piscopo, La Rocca e Cianflone sono le due centrali, Licitra e Di Emanuele sulle ali. Il libero è Alessandra Drago. Prime battute di gioco piuttosto confuse con molti errori gratuiti soprattutto in casa Modica. Le ospiti, in questo frangente dimostrano di non meritare l´ultimo posto in classifica. La prima spallata al match la Pvt l´assesta sul 7-7. Meno errori, più concretezza in avanti  e si va sul 13-8 con Di Emanuele e Cianflone particolarmente toniche. Il set lo chiude Marzia La Rocca che sfrutta una brutta ricezione della Juvenilia e fa smash. 25-16 in 20 minuti con un filo di acceleratore.

Le padroni di casa cominciano il secondo set in maniera molto più decisa. Licitra dimostra tutti i suoi progressi degli ultimi tempi. Cutrona cambia la regia e regala minutaggio prezioso a Carmelisa Arrabito che prende il posto di Giunta. Vitello è costretto a spendere già il suo secondo time out sul 14-4 per la Pvt ma la musica non cambia. Troppa differenza tra le interpreti in campo. Sul 20-8 entra Ada Mazzeo per una più che positiva La Rocca. Dentro anche Zaccaria per Licitra e la Pvt finisce il set con un sestetto rinnovato per i 3/6 rispetto a quello di partenza. Il parziale si chiude con un errore in battuta della catanese Giordano che manda tutti a riposo sul 25-10.

A cominciare il terzo set è la stessa formazione che ha concluso il secondo, dunque confermate Mazzeo, Zaccaria e Arrabito. Le ospiti si portano per la prima volta in vantaggio 6-4 ma vengono prontamente riprese a causa di due errori, uno in battuta è uno in attacco. Di Emanuele è la prima in campo a toccare la doppia cifra grazie ad un attacco in diagonale che firma il sorpasso 8-7.

Altro parziale pesante, 8-2,per le biancorosse che arrivano sul 23-12 prima del tempo chiesto dal coach ospite. Di Emanuele regala la prima di 12 palle match annullata dall´attacco di Seminara. L´ultimo punto è di Arrabito. 25-13 in 1 ora e 10 di gioco. Prossima partita ad Acicatena con la Golden Volley domenica prosisma