Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:09 - Lettori online 1755
MODICA - 02/12/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: il rotondo successo sul Taormina ha riportato serenità nell’ambiente

Il Modica pensa già al derby con il Vittoria. Filicetti attende rinforzi

In settimana dovrebbero arrivare due centrocampisti incontristi ed un esterno Foto Corrierediragusa.it

Modica in attesa di rinforzi. Già in settimana dovrebbero arrivare due centrocampisti ed un esterno. Ci conta Gianluca Filicetti che deve preparare il derby contro il Vittoria. Dice il tecnico: "Ne abbiamo bisogno perchè siamo veramente ridotti all´osso ameno di mandare allo sbaraglio i giovanissimi. La società mi ha assicurato che prima del derby avrò i giocatori anche se mi auguro che non sia troppo tardi perchè dovranno in qualche modo inserirsi prima della gara e conoscere i compagni".

L´identikit dei due centrocampisti è pronto; si tratta di due interditori che hanno giocato in serie D e Eccellenza e sono in regime di svincolo. La dirigenza vuole dare così una risposta concreta all´emergenza che si è creata con l´allontanamento di Limone, Sella, Andrea e Damiano Buscema, Porto e Sammito. La squadra ha già dato la risposta sul campo contro il Taormina grazie ad una vittoria corroborante. Era da anni che il Modica non metteva a segno una cinquina non subendo gol. Una risposta favorita dalla pochezza degli ospiti ma che comunque è servita al morale oltre che alla classifica. Contro il Vittoria sarà dunque tutto un Modica da scoprire e probabilmente anche Filicetti potrà decidere solo all´ultimo.

Il tecnico ha comunque un paio di certezze in più. Ravalli è l´attaccante che cercava e sarà stabilmente impiegato nel ruolo di punta centrale con Okolie (nella foto di MAURIZIO MELIA) pronto a inserirsi. In difesa Lao resta un punto fermo e farà coppia con Pianese mentre tra i pali Cantone ha rilevato l´eredità di Limone.

E´ successo domenica:
Modica-Taormina: 5-0
Marcatori: 13´pt Ravalli, 30´pt Filicetti, 10´ st C.Paolino, 30´ st Ravalli, 37´ st Okolie

Modica: Cantone 6 (33´ stGiannì sv.), L.Paolino 6 (32´st Fidone 6), Iabichella 6, Sabellini 6, Pianese7, Lao 6, Sigona 6 (10´st C. Paolino 6), Ravalli 7, Filicetti 7, Okolie 6

Taormina: Scardaci 5, Gallucci5, Viola sv (8´pt Sturiale 5), Mirabella 6, Mastronardi 6, Fenech 5, Camapnella 5(1´st Staccia 5), Corsaro 5, Pasca 6, Merlino 5, Fichera 5

Arbitro: Augello di Catania


Goleada del "nuovo" Modica. I rossoblù sommergono di gol il malcapitato Taormina e dimostrano di non soffrire l´epurazione di metà settimana di sette giocatori mandati a casa dalla dirigenza per una vertenza sulla retribuzione economica. Il Modica ha reagito bene ed i giovani mandati in campo da Luca Filicetti hanno risposto alla grande mettendoci cuore ,corsa e volontà. Il Taormina ha opposto ben poco, si è ritrovato già sotto di due gol nella prima mezzora e non è mai riuscito ad entrare in partita. Troppo inesperti e svagati i giovani di Saro De Cento che dalla tribuna ha cercato di in tutti i modi di stimolare i suoi giocatori richiamandoli ad ogni piè sospinto. Nulla da fare tuttavia perchè il Modica ha imperversato su tutto l´arco offensivo ed ha trovato nella coppia Ravalli-Okolie lA chiave per scardinare la difesa ospite.

Per l´esordiente Cantone un pomeriggio di tutta tranquillità perchè gli ospiti non sono mai arrivati dalle sue parti e Pasca è apparso troppo solo e soccombente nella lotta con un coriaceo Pianese. Pomeriggio dunque da dimenticare per il Taormina che ha bisogno di innesti nelle zone nevralgiche del campo. Il Modica dal suo canto ha subito messo la gara sul binario giusto con un tiro ben piazzato da Ravalli, sempre più positivo e asuo agio nel suo nuovo ruolo di centrale offensivo, al 10´. Scardaci può solo accompagnare il tiro che si adagia alla sua destra. Su questa rete i rossoblù costruiscono la loro vittoria perchè Filicetti ispira e dopo un paio di tentativi andati a vuoto arriva la punizione pennellata del capitano che si adagia in rete con Scardaci proteso invano.

Il tempo si chiude e il Taormina deve ancora capirci qualcosa. Nel secondo tempo è sempre Modica in cattedra. Al 3´ Ravalli si gira bene e lascia partire un tiro secco che sfiora il palo. Al 10´ entra Corrado Paolino; appena il tempo di toccare il primo pallone ed è gol. Lo stacco dell´attaccante è preciso e supera Scardaci. Modica che macina gioco e chiude tutti i varchi. Al 30´ angolo di Filicetti che trova Ravalli al centro dell´area libero di colpire a suo piacimento ed è quaterna. Al 37´ Ravalli opera una lunga rimessa laterale per la teta di Okolie che porta a cinque le reti. C´è solo spazio nel finale per una contestazione dei giocatori taorminesi nei confronti di Okolie reo di avere infierito a risultato acquisito ma è ben poca cosa.

I risultati della 13ma giornata di andata (30 nov.2014):
Acireale-Giarre: 2-0
S. Pio X-Città Messina: 2-0
Scordia-Castelbuonese: 3-0
Siracusa-Igea Virtus: 1-0
Modica-Taormina: 5-0
Paternò-Vittoria: 2-1
Milazzo-Rosolini: 1-1
Riposa:Viagrande

La classifica:
Siracusa 24*
Scordia 24
Vittoria 22
Milazzo 22
Castelbuonese 19
Acireale 18
S. Pio X 18
Igea Virtus 18
Viagrande 17
Modica 17
Giarre 12
Paternò 10
Rosolini 9
Città Messina 8
Taormina 7*
Misterbianco ritirato
* un punto in meno per penalizzazione
** una partita in meno