Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1359
MODICA - 25/11/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: la sconfitta di Viagrande ripropone il mal di trasferta dei rossoblù

Il Modica delude tifosi e dirigenti. Sebastiano Failla: "Bisogna dare di più"

La classifica si accorcia nella zona pericolosa. Domenica il Taormina poi il derby con il Vittoria Foto Corrierediragusa.it

Dirigenza e tifosi delusi dal Modica. La sconfitta di Viagrande ha riproposto errori di atteggiamento e di approccio alla gara così come era già successo a Milazzo ma anche a Scordia. Distrazioni difensive in occasione dei due gol e un tempo, il secondo, praticamente lasciato agli avversari.

Dice il vicepresidente Sebastiano Failla (nella foto): "E´ naturale rimanere delusi dal comportamento dei ragazzi che sono scesi in campo. A fronte di un primo tempo nel corso del quale abbiamo manifestato una sicura supremazia territoriale, nel secondo tempo non siamo stati in grado di ripetere la stessa performance e siamo stati castigati dalle ripartenze dei calciatori del Viagrande. Abbiamo offerto due modi di rapportarci con gli avversari. Grandi nel primo tempo, titubanti e in difficoltà nel secondo. Nel corso del quale abbiamo subito un gol su una loro ripartenza; con l´attaccante locale che si è presentato solo davanti a Limone. Con questa sconfitta si allunga il distacco con le squadre che ci precedono e la classifica si fa sempre più corta e pericolosa nella parte bassa. Ora comunque pensiamo alla prossima gara contro il Taormina che assume una valenza importante per noi".

Per la conclusione del girone di andata il Modica è atteso poi dal derby con la capolista Vittoria sul campo dei biancorossi e dalla gara interna con la Castelbuonese.

E´ successo domenica:
Viagrande-Modica: 2-0
Marcatori: 10´ st Nicosia, 20´ st Carbonaro

Viagrande: Colonna, Abate, Mauro, Strano, Iacobello, D´Arrigo, Scapellato (25´st´ Grazioso), Basile, Buda, Carbonaro (25´st´ R. Laudani), Nicosia (80´ Bonanno). A disp: Messina, Grasso, M. Laudani. All. Enzo Buttò.

Modica: Limone, L. Paolino, Iabichella, Buscema, Lao, Cassibba (45´st´ Sammito), Sella, Noukry (40´st´ Sigona), Ravalli, Filicetti, Okolie (38´st´ Paolino C.)

Sulla carta è 2-0 che non ammette repliche, un risultato classico che tuttavia non la dice tutta sulla prestazione del Modica. Soprattutto nel primo tempo quando i rossoblù hanno controllato la gara ed hanno avuto la migliore occasione al 37´ con Okolie (nella foto: al centro tra Buscema e Sella) che ha sfiorato il gol e costretto D´Arrigo a salvare sulla linea. Ancora Modica nella prima parte della gara perchè in chiusura Filicetti colpisce il palo e sulla ribattuta Sella mette in rete. L´arbitro, tuttavia, annulla per fuorigioco dell´esterno rossoblù. Modica dunque autorevole in campo che ha avuto il demerito di non concretizzare.

Gli etnei da parte loro hanno avuto poche occasioni in avvio. La partita cambia nella ripresa perchè la difesa modicana si lascia sorprendere da un lancio in profondità consentendo a Nicosia di presentarsi solo davanti a Limone che non può evitare la rete. Modica in affanno e Viagrande caricato. I rossoblù non trovano più il bandolo della matassa e al 20´ Carbonaro li punisce con un tiro da lontano che trova Limone fuori dai pali. Partita praticamente finita perchè il Modica non riesce a penetrare nell´area etnea. Ci prova Okolie al 30´ con un tiro che finisce fuori di un soffio e ancora Sella nel finale ma il risultato non cambia.

I risultati della 12ma giornata di andata(23 nov. 2014):
Castelbuonese-S. Pio X:1-0
Città Messina-Siracusa:1-3
Rosolini-Igea Virtus:0-2
Vittoria-Scordia:2-2
Viagrande-Modica:2-0
Taormina-Paternò:0-4
Milazzo-Acireale:2-2
Riposa: Giarre

La classifica:
Vittoria 22
Siracusa 21*
Scordia 21
Milazzo 21
Castelbuonese 19
Igea Virtus 18
Viagrande 17
Acireale 15
S.Pio X 15
Modica 14
Giarre 12
Rosolini 8
Città Messina 8
Taormina 7*
Paternò7
Misterbianco ritirato
* 1 punto in meno per penalizzazione