Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1026
MODICA - 11/11/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: rammarico in casa rossoblù per la sconfitta di Milazzo

Troppi punti persi per strada da un Modica combattivo ma distratto

Ultimi minuti fatali con Acireale e Milazzo e sono volati via ben tre punti Foto Corrierediragusa.it

Tre punti persi negli ultimi 5´ minuti di gioco. Con Acireale e Milazzo il patatrac è arrivato a chiusura gara e per questo motivo il rammarico è grnde in casa rossoblù. Anche perchè in casa dell´attuale capolista il Modica ha fatto la sua bella figura, ha giocato a viso aperto e alla pari e il pari, se non stretto, era sicuramente il risultato più giusto.

Dice Gianluca Filicetti: "Tanto rammarico e nessun punto. Questa, purtroppo, è la legge del calcio che ti penalizza quando credi di avere raggiunto il tuo obiettivo. La sconfitta con il Milazzo ci lascia dentro molte certezze; che sono quelle del gioco e della tenuta complessiva di tutti noi anche nei confronti di formazioni che sono meglio attrezzate e complete del Modica. Dalla sconfitta di Milazzo ripartiremo con maggiori energie e consapevolezze".

La classifica, tuttavia, risente della mancata conquista di questi punti e dei tre persi in settimana per il ritiro del Misterbianco. Come dire che nel giro di sette giorni il Modica ci ha rimesso ben sei punti in classifica. In effetti quelli con il Misterbianco si azzereranno per tutti perchè tutte le squadre osserveranno il turno di riposo e quindi la classifica sarà bene guardarla alla fine del girone di andata. Dal punto di vista tecnico Filicetti deve solo approfondire il perchè di un calo di concentrazione e attenzione del reparto difensivo e richiamare tutti a lottare con i denti fino al fischio finale. A cominciare dalla gara interna con il Giarre di domenica prossima.

E´ successo domenica:
Milazzo-Modica: 1-0
Marcatore: 40´st Mangano

Modica: Limone, Paolino, A. Buscema, D. Buscema, Pianese, Lao, Sella (20´st Cassiba), Noukry (39´st Sabellini), Okolie, Filicetti, Ravalli (35´ st Sigona)


Una disattenzione difensiva costa la sconfitta al Modica. A 5´ scarsi dalla fine su una palla calciata da Alosi da calcio d´angolo il neo entrato Mangano si trova libero di colpire di testa sul secondo palo e mette in rete alle spalle dell´incolpevole Limone. Non c´è più nulla da fare per Filicetti e compagni che escono a testa bassa dal "Grotta Polifemo". Il Modica ha controllato per lunghi tratti della gara il Milazzo concedendo ben poco. Limone è stato chiamato in causa solo in un paio di occasioni e la coppia Pianese-Lao ha fatto muro al centro della difesa. Nulla da fare per gli uomini di Alacqua che hanno girato al largo. Nel primo tempo al 12´ Limone è impegnato da D´Anna e mette fuori con sicurezza, poi il Modica si fa vedere con uno spunto di Okolie. Primo tempo scialbo e privo di occasioni.

Nel secondo tempo Modica avanti al 12´ con Filicetti che con una magistrale punizione delle sue impegna severamente Di Dio. Il Milazzo cerca di imprimere più ritmo alla gara ma al di là di una supremazia territoriale c´è ben poco. Al 30´ Venuti sfiora l´incrocio dei pali. Poi al 40´ il gol della beffa. Risultato immeritato per i modicani che avrebbero dovuto forse osare di più nel loro miglior momento della gara.

I risultati della 10ma di andata (10 nov 2014):
Castelbuonese-Igea Virtus: 2-0
Vittoria-Siracusa:2-2
Rosolini- Città di Messina:3-0
Giarre-Paternò: 4-1
Viagrande-Scordia:1-4
Taormina-S.Pio X: 1-1
Ha riposato Acireale per il ritiro del Misterbianco

La classifica:
Milazzo 20
Vittoria 18
Scordia 17
Castelbuonese 16
Siracusa 15 *
S. Pio X 14
Igea Virtus 14
Viagrande 14
Giarre 12
Acireale 11
Modica 11
Taormina 9*
Rosolini 8
Città Messina 7
Paternò 4

Misterbianco ritirato
* Un punto in meno per penalizzazione