Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 894
MODICA - 18/08/2014
Sport - Tennis: sui campi di contrada Musebbi un folto ed appassionato pubblico

Ettore Zito vince 29ma edizione "Trofeo Di Tommasi"

Finale senza storia contro il giovane siracusano Ingarao, comunque protagonista del torneo Foto Corrierediragusa.it

Ettore Zito (nella foto: a dx premiato dal sig Di Tommasi) si è aggiudicato la 29ma edizione del Memorial Roberto Di Tommasi. Zito,3.4, ha prevalso nettamente sul giovane Alessandro Ingarao, 3.1, in soli due set. Troppo giovane ed inepserto il 15enne sicurausano che è stato comunque protagonista di un ottimo torneo.Ingarao ha infatti prevalso nell´orrdine sul 2.8 Stefano Messina, il 2.6 Ignazio D´amico, ed il 2.7 Marco Gulisano. In semifinale ha trovato strada libera grazie al forfait di Eros Siringo, 2.4, che ha accusato un attacco febbrile prima del suo match.

Nell´altra semifinale splendido match tra Ettore Zito ed il sedicenne Nicolò Schilirò, 2.7, che hanno dato vita ad un match entusiasmante sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista delle emozioni. Schilirò infatti è stato avanti anche 5/3 nel primo set senza sfruttare un set point annullato da Zito con un rovescio vincente, che ha dato il La alla risalita del giocatore con più esperienza in campo che ha fatto suo il primo set per 7/5. Nel secondo set, il giovanissimo Schilirò si è trovato di nuovo avanti per 4/2, ma ha dovuto soccombere ancora per 7/5, non senza aver provato fino alla fine a mettere in difficoltà il n. 2 del tabellone.

La finale ha avuto breve storia, con Ettore Zito padrone del campo e Ingarao troppo emozionato nei primi games, dove ha sentito troppo la tensione per la prima finale open in carriera. Il primo set filava via veloce con un rapido 6/2, mentre nel secondo la pesantezza dei colpi di Zito era ancora più netta, e con lo stesso punteggio si chiudeva la contesa anche nel secondo set. A seguire si è disputata la premiazione che ha visto il sig. Di Tommasi premiare Zito, che si è assicurato un assegno di quasi 400 euro, che tra pochi giorni sarà di nuovo negli States, esattamente in Tennessee per proseguire i suoi studi ed i suoi allenamenti tennistici, che gli hanno regalato anche il ranking assoluto di n. 80 negli Usa.