Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1081
MODICA - 05/06/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: l’amministrazione ha garantito per l’iscrizione della squadra

Ds e settore giovanile, nodi per il Modica. Parte la campagna abbonamenti

Il presidente Bellia ed il suo vice Failla impegnati per far partire la stagione al meglio ma bisogna fare presto Foto Corrierediragusa.it

Direttore sportivo, settore giovanile e risorse: sono questi i problemi con cui si dibatte in questi giorni la dirigenza del Modica. Il presidente Pietro Bellia (nella foto) ed il suo vice Sebastiano Failla sono impegnati a sciogliere questi nodi per programmare al meglio la nuova stagione. La ricerca di nuove risorse è fondamentale per assicurare ossigeno alle casse poter così impostare nuovi discorsi sull´assetto societario. La dirigenza attende risposte e conferme e per il momento ha avuto riscontri positivi solo da parte degli sponsor più importanti della scorsa stagione e dall´amministrazione comunale che si è impegnata a pagare l´iscrizione al campionato di eccellenza e a provvedere ai pasti della squadra grazie ad accordi con alcuni sponsor.

Il presidente Bellia ha avuto poi incontri con Peppe Sammito che lo scorso anno ha offerto la sua consulenza portando in rossoblù numerosi calciatori locali dopo l´avvento della nuova società. Sammito ha chiesto garanzie e certezze per impostare la nuova stagione ed è in attesa di una risposta alle sue domande che riguardano innanzitutto la disponibilità di fondi da investire nella strutturazione della squadra. Discorso invece chiuso con Angelo Giurdanella,l´ex tecnico delle giovanili dell´Airone, al quale la società voleva affidare il settore giovanile da costruire ex novo. Il tecnico ha presentato un progetto che è stato ritenuto esoso dalla società per cui il discorso è stato chiuso viste le incertezze che ancora gravano sulla società. Le prossime due settimane saranno decisive per capire dovrà andrà il nuovo Modica e soprattutto quali potranno essere le prospettive anche perchè bisognerà confermare gli elementi dell´organico dello scorso anno prima che sia troppo tardi.

La società ha intanto dato il via alla campagna abbonamenti e vuole promuovere un azionato popolaare per avvicinare quanti più gente alla squadra.
Per abbonarsi a tutte le gare casalinghe dei «tigrotti» si pagheranno 70 euro per la Tribuna A «Nino Viola» e 50 euro per la tribuna B, mentre il gentil sesso avrà a disposizione l’abbonamento «rosa» che costerà 30 euro.