Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 748
MODICA - 03/06/2014
Sport - Scherma: entusiasmo per l’arrivo degli atleti a bordo delle storiche Fiat 500

E´ festa per la nazionale di Scherma a Modica

Raduno fino a venerdì in preparazione degli Europei di Strasburgo Foto Corrierediragusa.it

La Nazionale di scherma fa festa a Modica. Dopo gli asssoluti di Acireale gli atleti affidati alle cure del commissario unico Andrea Cipressa si sono concessi una serata di gala sulla scalinata della chiesa di S. Pietro (nella foto). Sono arrivati tutti in 500 ed hanno risalito la scalinata sul tappeto rosso dove le otto donne e gli otto uomini della nazionale sono sfilati e sono stati salutati dal presidente della Fis Giorgio Scarso, che ha fatto da padrone di casa a pieno titolo. Elisa Di Francisca, Valentina Vezzali, Arianna Errigo, Martina Batini, Carolina Erba, Alice Volpi, Valentina Cipriani, Chiara Cini, Giorgio Avola, Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Valerio Aspromonte, Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Lorenzo Nista, Edoardo Luperi haanno raccolto applausi dai presenti e dai giovanissimi atleti della Scherma Modica che hanno fatto da ala sulla scalinata.

L´applausometro ha toccato il massimo per Valentina Vezzali e per Giorgio Avola, fresco vice campione assoluto italiano di fioretto. Un ritorno a casa che ci voleva per riabbracciare non solo la famiglia e gli amici ma tutta la città. La Nazionale da oggi è tornata al lavoro al Palascherma di contrada Catagirasi. resterà fino a venerdì quando partirà poi alla volta di Strasburgo per gli europei. Un appuntamento sportivo molto atteso per il quale il ritiro modicano può rappresentare un ottimo viatico.