Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 717
MODICA - 01/04/2014
Sport - Tennis, serie C: esordio vittorioso casalingo per la squadra di capitan Dario Mallia

Sfida salvezza con Le Roccette Mascalucia al T.C. Modica

Domenica prossima sui campi del C.T. Ragusa impegno proibitivo sulla carta, ma i ragazzi di Mallia proveranno a vendere cara la pelle Foto Corrierediragusa.it

Esordio casalingo col botto per il Tennis Club Modica in Serie C maschile. Sui campi di contrada Musebbi la squadra capitana da Dario Mallia (nella foto con gli avversari etnei) ha avuto la meglio sul club Le Roccette di Mascalucia, diretta concorrente per la salvezza. La squadra di Mallia doveva fare a meno di Francesco Celestri, assente per motivi di studio, ma aveva il roster al completo con Rizza e Sofia pronti ad entrare in campo. Nel primo match di giornata Paolo Rotta, 4.1, realizzava un grande "positivo" contro il 3.5 Antonio Samperi. Rotta ha giocato in maniera diligente sfruttando i numerosi passaggi a vuoto del catanese che ha ceduto netto per 6/3 6/2.

Nel secondo singolare entrava in campo il 3.5 Giorgio Sichera per i modicani, ancora con problemi alla schiena, che si trovava di fronte il coriaceo 3.4 Dario Salerno, che aveva la meglio nettamente per 6/0 6/1. Sull´1/1 era Giovanni Cassibba, 3.2, che tentava di dare il secondo punto al Tennis Club Modica, ed incontrava il talentuoso Carlo Salerno, 3.2, dotato di un gran servizio e di un dritto al fulmicotone. Ma era Cassibba che dettava legge nel primo set, chiuso agevolmente per 6/3, mentre nel secondo subiva il ritorno rabbioso del suo avversario che chiudeva per 6/1 in suo favore. Il terzo set si giocava al cardiopalma da ambedue le parti con molta tensione e vedeva Cassibba volare sul 3/0 40/15, ma Salerno non mollava e si riportava sotto sul 2/3. Da quel momento Cassibba riusciva a mantenere alta la concentrazione e finalmente chiudeva per 6/3 il set finale regalando il 2/1 ai suoi. Nel quarto singolare era il capitano Dario Mallia, 3.4, ad incrociare Valentino Nicoletti, suo pariclassifica. L´inizio era tutto di marca catanese con Nicoletti che spingeva a tutta col suo dritto andando rapidamente sul 5/2 in suo favore ma Mallia reagiva prontamente risalendo fino al 5/5 e poi chiudendo il primo set in suo favore.

L´inizio del secondo era molto equilibrato ma vedeva ancora Nicoletti sopra nel punteggio e con due chance per andare sul 3/1 in suo favore, ma il cuore e le gambe di Mallia, permettevano al modicano di vincere 6/4 il secondo e poi il terzo set per 61. Sul 3/1 i giocatori di Mallia schieravano il loro doppio, Cassibba/Sofia, che non mancavano la ghiotta occasione di portare il punto decisivo per la vittoria finale, battendo Carlo Salerno e Valentino Nicoletti con un netto 6/3 6/2. Nel secondo doppio, invece sconfitta ininfluente per Rotta-Rizza, che cedevano per 6/3 7/5 a Dario Salerno e Antonio Samperi. Il Tennis Club Modica si assesta a 4 punti in classifica dopo le prime due giornate, in attesa del derbyssimo di domenica prossima sui campi del C.T. Ragusa, impegno proibitivo sulla carta, ma i ragazzi di Mallia proveranno a vender cara la pelle, avendo dimostrato di essere una squadra pronta a giocarsela con chiunque.