Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 782
MODICA - 16/03/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: il dopo derby nel segno del fair play

Campanella e Barravecchia: "Noi bravi a reagire". Filicetti: "Abbiamo dato tutto"

Il presidente Barravecchia vuole multare i suoi giocatori di 100 euro perchè hanno lanciato le maglie ai tifosi Foto Corrierediragusa.it

C´è soddisfazione nello stanzone biancorosso. Campanella (nella foto: a sin. con il presidente Barravecchia) rende onore innanzitutto al Modica: "Ha ben giocato e ci ha messo in difficoltà. Noi siamo stati bravi a reagire. Abbiamo creato tanto e giocato con grinta. Abbiamo onorato tutti il calcio. Stiamo bene e questa prova ci dà fiducia, peccato che il campionato stia finendo perchè siamo in crescita. Per il prossimo anno vorrei tanto poter programmare e non intervenire a metà campionato. E´ il secondo anno che mi capita ma così non va bene. Ci penseremo per tempo con il presidente".

Salvatore Barravecchia nonostante il successo ha qualcosa da dire ai suoi ragazzi tra il serio ed il faceto: "Pagheranno 100 euro di multa perchè hanno regalato le magliette ai tifosi. E domenica come giochiamo? Bella partita per noi; nonostante le assenze di Patti e Gurrieri abbiamo messo sotto una signora squadra che a ranghi completi sarà un osso duro per tutti".

Gianluca Filicetti non si dà pace per l´autogol: "Non mi succedeva da tempo ma quella palla è schizzata via e non l´ho potuta evitare. Abbiamo ceduto nel secondo tempo, non tutti si possono allenare come dovrebbero ed i risultati si vedono. Peccato perchè fin qui abbiamo fatto bene e non dobbiamo rovinare quello di cui siamo stati capaci. Ci giocheremo tutto nelle ultime quattro partite perchè vogliamo i play off".