Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 670
MODICA - 02/03/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: gli ospiti ammettono di essere stati favoriti dagli episodi

Cutrufo e Strano se la ridono. Il presidente Bellia: "Arbitraggio scandaloso"

Pippo Strano rende onore ai rossoblù: "Hanno giocato molto bene ma noi abbiamo saputo gestire la partita" Foto Corrierediragusa.it

Il presidente Gaetano Cutrufo e l´allenatore Pippo Strano (nella foto) se la ridono negli spogliatoi. "Massimo rispetto per quello che ha fatto il Modica- dice il presidente - Noi abbiamo avuto un paio di episodi favorevoli e li abbiamo sfruttati. Bravi i giocatori a non mollare. Abbiamo avuto un pò di fortuna ma ce la siamo meritata tutta". Gli fa eco l´allenatore Strano: "Complimenti ai miei giocatori per l´undicesima vittoria su 13 partite. Abbiamo perso l´imbattibilità del portiere ma pazienza. E´ stata una bella partita e faccio i complimeenti al Modica. Noi abbiamo peccato di individualismo dopo essere andati in vantaggio anche se abbiamo cercato sempre di far gioco. Ci è andata bene su un campo difficilissimo. Spero ancora di agguantare la capolista".

In casa Modica è tutta una serie di recriminazioni. Il presidente Pietro Bellia è un fiume in piena: "Arbitraggio scandaloso e non è la prima volta che ci capita con il signor Costanza di Agrigento. Ad Acireale ci diede contro due rigori inesistenti ed oggi abbiamo beccato un rigore perlomeno dubbio ed un´espulsione. Che si vuole di più?". Gli fa eco il vicepresidente Sebastiano Failla: "Ho protestato con l´arbitro e mi ha risposto che questo è il livello della categoria. Un insulto vero e proprio. Peccato per i tifosi perchè non hanno potuto vedere una partita giocata ad armi pari ma i nostri ragazzi sono stati bravissimi. Porteremo in Lega e non vogliamo più quest´arbitro".