Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1246
MODICA - 27/02/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: il match ha risvolti di classifica importanti, in palio il secondo posto

Cresce la febbre del derby. Tribune ancora vietate ai tifosi del Siracusa

Potrà accedere al polisportivo solo chi è residente in città ed in provincia. Sostenuta la prevendita dei biglietti Foto Corrierediragusa.it

Sarà la giornata rossoblù ma non ci saranno i tifosi ospiti. Il Prefetto di Ragusa ha infatti vietato la trasferta ai tifosi siracusani così come avviene ormai da qualche anno a questa parte dopo le intemperanze verificatesi nel 2008 in occasione del derby tra Modica e Siracusa che culminò con il grave ferimento di un ragazzo modicano. Al polisportivo della Caitina potrà solo accedere chi è residente in città ed in provincia e le forze dell´ordine controlleranno agli ingressi i documenti di identità per evitare indebite "infiltrazioni". La partita è molto attesa in tutto l´ambiente non solo perchè si tratta di un derby ma anche per i risvolti in classifica. Modica e Siracusa sono infatti al secondo posto e non nascondono l´obiettivo di agguantare la capolista Tiger nel caso di qualche passo falso dei tirrenici.

Il Modica si è allenato in tutta tranquillità in questi giorni sotto la guida di Sebastiano Schiavo e Gianluca Filicetti (nella foto con Gigi Pianese). E´ pienamente recuperato Simone Iozzia, uscito malconcio domenica dal campo di Rometta per un pugno al volto. Sammito è in fase di recupero e Buscema è rientrato dalla convocazione per la rappresentativa regionale juniores. Anche Gugliotta è disponibile per cui il Modica potrà contrae su tutto l´organico a disposizione visto che non ci sono squalificati. L´attesa perla gara cresce e ciò è dimostrato dalla prevendita dei biglietti. E´ la prima partita per la quale i tifosi pagheranno dall´insediamento della nuova dirigenza ed il costo è stato fissato in 5 euro, 4 in prevendita.