Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 603
MODICA - 23/02/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: la vittoria in trasferta di Rometta consolida il secondo posto

Il Modica guarda al derby con il Siracusa. Stadio ancora vietato agli aretusei

La squadra ha trovato l’assetto giusto e la dirigenza ha dato serenità e fiducia a tutto l’ambiente Foto Corrierediragusa.it

Per domenica è stata indetta la giornata rossoblù: contrariamente alle altre occasioni, si pagheranno quindi 5 euro per assistere alla gara da parte dei tifosi del Modica, che dovranno comunque esibire un documento d´identità per motivi di sicurezza. Lo stadio sarà invece vietato, come da qualche anno a questa parte, alla tifoseria ospite, dopo l´episodio del tifoso modicano picchiato e spedito in ospedale. Intanto si contano otto vittorie ed un pareggio per un totale di 25 punti su 27 disponibili nelle prime nove giornate del girone di ritorno. I numeri dicono tutto del Modica nuova versione. Da quando il presidente Pietro Bellia ed il suo vice Sebastiano Failla hanno preso in mano le redini della società è stata solo una cavalcata che ha portato il Modica 45 punti in classifica ed al secondo posto. Sul campo il Modica ha perso, di misura, la partita contro F. C. Acireale, che poi il Giudice sportivo ha trasformato in una vittoria a tavolino. Il merito di questa escalation va alla dirigenza che ha saputo infondere serenità e sicurezza a tutta la squadra ed ai giocatori e tutto lo staff tecnico che hanno risposto come meglio non potevano. Ha certamente pagato la filosofia di affidarsi ai calciatori nati e cresciuti sportivamente in città con l´innesto di giovanissimi prelevati da squadre satelliti ed integrandoli con gli anziani come Pianese, Filicetti e lo stesso Limone.

"A Rometta -dice il vicepresidente Sebastiano Failla- abbiamo disputato una partita maschia e non ci siamo fatti impaurire dall´ambiente. Ci mancavano Sammito e Cassibba per infortunio ma hanno risposto al meglio gli attaccanti. Carpentieri e Sigona sono stati all´altezza ed hanno realizzato il loro personale secondo gol in stagione. Abbiamo avuto molto paura per Iozzia che è stato tramortito con un pugno ed è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Per fortuna nulla di grave ma in campo non c´era un medico e non c´era un´ambulanza. Spero che la Lega avvii un´indagine".

Capitano Filicetti e compagni si godono dunque i tre punti e si preparano nelle migliori condizioni al derby con il Siracusa. Una partita che deciderà ufficialmente chi sarà l´inseguitore della capolista Tiger. Una partita sentita da tutto l´ambiente rossoblù per rivalità di antica data. Il Modica quest´anno ha eliminato gli azzurri siracusani dalla Coppa Italia e vuole ripetere la bella prova davanti al proprio pubblico.

E´ successo domenica:
Rometta-Modica: 0-2
Marcatori 18´pt Carpentieri, 45´st Sigona

Modica: Limone, Buscema, Iabichella, Pianese, Ravalli, Iozzia (37´pt Calarco), Valerio, Presti, Carpentieri (30´st Sigona), Filicetti, Sella(10´st Giallongo)

Arbitro: Milana di Trapani


Il Modica continua a vincere e sa lire in classifica. Secondo posto consolidato e la distanza dal Tiger si accorcia di due punti. La gara contro il Rometta non è stata delle più semplici per via dell´ambiente ma Filicetti e compagni hanno giocato una partita assennata. Hanno colpito al momento giusto e poi controllato la gara per andare al raddoppio proprio allo scadere del match. Limone non ha dovuto fare gli straordinari grazie ad una difesa che ha tenuto a bada i tirrenici. Neanche la forzata uscita dal campo sul finire di tempo di Iozzia per una botta allo stomaco per la quale il centrocampista è dovuto ricorrere ad un controllo in ospedale, ha messo in crisi l´impianto di gioco rossoblù. Iozzia è stato comunque dimesso dal Policlinico di Messina ed il controllo è stato negativo.

Il gol è arrivato al 18´ quando su una palla alta su corner di Filicetti Pianese ha colpito di testa in area facendo da ponte per Carpentieri che con una girata ha messo alle spalle del portiere. Modica in controllo della gara ed anche nel secondo tempo i locali non hanno molte opportunità per avvicinarsi a Limone. Il portiere, comunque, risolve alla grande su due punizioni di Arena ad inizio ripresa. Proprio allo scadere ci pensa Sigona con un tiro di sinistro dai 25 metri a girare a consolidare una vittoria più che meritata. E domenica al "Caitina" è sfida con il Siracusa.

I risultati della 9a giornata di ritorno (23 feb. 2014):
Vittoria-Acireale: 3-0 (a tavolino)
F.C. Acireale-Scordia:1-2
Rometta-Modica: 0-2
Viagrande-Tiger: 0-0
Misterbianco-S. Pio X: 0-0
Siracusa-S. Gregorio: 3-0
Mazzarrà-Rosolini: 0-0

La classifica:
Tiger 53
Modica 45
Siracusa 45
S. Pio X 41
Taormina 41
Igea Virtus 39
Misterbianco 38
F. C. Acireale 37
Vittoria 34
Scordia 34
Viagrande 28
Rosolini 25
S. Gregorio 21
Rometta 19
Acireale 18
Mazzarrà 10