Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 520
MODICA - 31/01/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: cancelli aperti al "Caitina" per favorire la presenza degli sportivi

Modica a caccia della vittoria nel derby con Rosolini. Non c´è Filicetti, gioca Sella

In settimana è stato tesserato il giovane attaccante Davide Scucces. Simone Iozzia non ancora disponibile. Foto Corrierediragusa.it

Modica senza Filicetti ma con Sella in campo contro il Rosolini. L´allenatore giocatore deve infatti scontare una giornata di squalifica mentre l´esterno rientrerà dopo due settimane di stop dovute ad un guaio muscolare. Tutti gli altri elementi sono disponibili tranne Simone Iozzia che deve ancora ottenere il lasciapassare dalla Lega per firmare il cartellino. Il centrocampista si allena già con i rossoblù dopo l´esclusione del Ragusa dal campionato e per lui si tratta praticamente di un ritorno a casa. Oltre a Iozzia è stato tesserato l´attaccante Davide Scucces. Non ci saranno altri rinforzi per il Modica che afronta la parte più abbordabile del girone di ritorno dopo avere incontrato Igea Virtus, S. Pio X e F. C. Acireale.

La società ha intanto presentato ricorso per la gara persa contro i granata per l´utilizzo di tre giocatori per i quali il tesseramento viene ritenuto non conforme. E´ un caso che è all´attenzione del Giudice sportivo della Lega di Palermo che dovrebbe decidere nelle prossime settimane. La partita contro F. C. Acireale non è stata pertanto omologata. La società ha deciso di aprire al pubblico i cancelli del Polisportivo della Caitina in occasione del derby con i granata ospiti.

E´ la politica perseguita dalla nuova dirigenza dal momento in cui ha preso le redini della società tanto che le ultime tre gare interne l´accesso alla tribuna è stato libero. Dice il presidente Pietro Bellia: "Ci aspettiamo come è stato per le altre volte, e questa volta ancora di più, la partecipazione della città per incoraggiare e sostenere la propria squadra che sta producendo il massimo sforzo".

(nella foto: la formazione rossoblù andata in campo contro F. C. Acireale)