Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1656
MODICA - 24/01/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: rossoblù reduci da 4 vittorie consecutive in formazione completa al "Tupparello"

Modica sicuro di sè contro la vicecapolista F.C. Acireale. In arrivo Iozzia dal Ragusa

Gli uomini di Filiccetti sono nelle migliori condizioni fisiche e mentali per affrontare una squadra lanciata e favorita dal pronostico Foto Corrierediragusa.it

Il Modica affronta la sfida a F.C. Acireale nelle migliori condizioni fisiche e mentali. La squadra dell´allenatore-giocatore, Gianluca Filicetti (nella foto: in azione con Pianese contro il S. Pio X), proviene da quattro vittorie consecutive e non ha niente da perdere al "Tupparello" perchè sulla carta si presenta non favorita dal pronostico e non ha pressanti necessità di classifica. La salvezza è ormai ad un passo considerando le partite interne con le squadre di bassa classifica, Mazzarrà, Rometta e Rosolini, e l´avvento di Filicetti come allenatore ha dato serenità a tutto l´ambiente. Molto ha giocato anche il nuovo corso della dirigenza che è riuscita in poche settimane a creare un clima ideale dentro e fuori lo spogliatoio. I rossoblù sono quindi nelle condizioni ideali per tentare il colpo gobbo nei confronti dei padroni di casa e rilanciarsi così verso l´alta classifica.

Filicetti recupera Sella che sarà schierato come esterno in appoggio a Calarco che ha lavorato intensamente per tutta la settimana e sta ritrovando in modo graduale la forma. Non ci sono squalificati ed infortunati per cui Filicetti è nelle condizioni di schierare la migliore formazione. La buona notizia per il tecnico è che dalla prossima settimana dovrebbe essere disponibile anche Simone Iozzia, il centrocampista che ha giocato la prima parte della stagione con il Ragusa e che per effetto della certa radiazione della società azzurra si aggregherà alla sua ex squadra. Un elemento di qualità in più per Filicetti per il finale di campionato che vedrà il Modica affrontare partite delicate come il Siracusa, il Misterbianco ed il Vittoria tra le squadre di alta classifica. Contro l´attuale capolista Tiger i rossoblù invece giocheranno in trasferta nell´ultima gara di campionato.