Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1489
MODICA - 29/12/2013
Sport - Volley: situazione difficile peri ragazzi di Peppe Di Grande in fondo alla classifica con 1 punto

Profondo rosso per la pallavolo modicana, serve riscatto

In serie C femminile vivacchiano Pro Volley Team e Motuca entrambe sconfitte nell’ultima gara dell’anno Foto Corrierediragusa.it

La pallavolo modicana affonda. Volley di B2, Pro Volley team e Motuca di serie C si ritrovano con risultati modesti ed in situazione di pericolo per il prosieguo della stagione. Chi sta proprio male è il Volley Modica di Peppe Di Grande. Il progetto di quest´anno affidato ai giovani locali sta facendo emergere tutti i suoi limiti. Patron Luca Cataldi ha dovuto fare di necessità virtù ed ha dettato la linea al direttore sportivo Giorgio Scavino.

Sono andati via i protagonisti della scorsa stagione ed il Volley Modica si ritrova con appena un punto in fondo alla classifica a ben 11 punti dalla zona salvezza, quota 12 oggi occupata dall´Agira. Nonostante la buona volontà e l´entusiasmo dei giovani ci sono ben poche speranze che il Volley Modica possa salvare la categoria ameno di un giorno di ritorno con media promozione.

In campo femminile discorso identico soprattutto per il Pro Volley Team del presidente Bartolo Ferro. Le ristrettezze di bilancio hanno obbligato la società ad affidarsi al vivaio. Con il Cyclopis è arrivata un´altra sconfitta per 3-2 al PalaRizza e la formazione di Ennio Cutrona è ai margini della zona salvezza. Qui si trova anche il Motuca di Carmela Lauretta che già dallo scorso anno persegue la politica di valorizzazione delle risorse locali. Nell´ultima gara di campionato pesante sconfitta per 3-0 sul parquet di Paternò e classifica ferma.