Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 922
MODICA - 22/11/2013
Sport - Volley, B2: sul parquet eneo sarà dura per i giovani di Peppe Di Grandi

Volley Modica a Misterbianco in casa della capolista

E’ il secondo impegno consecutivo con una delle squadre che puntano alla promozione ma il tecnico modicano è fiducioso Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica affronta la trasferta di Misterbianco, in casa della capolista. Dire che si tratta di un impegno proibitivo è penalizzante ma poco ci manca anche perchè i modicani di Di Grandi sono a secco. Dopo la netta sconfitta con l´altra capolista Cinquefrondi non era quello che si confaceva di più a Paolo Morale (nella foto) e soci ma il calendario parla chiaro e bisogna onorarlo.
Si sapeva già che sarebbe stato un campionato difficile e quindi chi ha accettato di scommettere in questo progetto lo ha fatto con la consapevolezza di dover lottare con il coltello tra i denti ogni partita. A cominciare dall’allenatore che dopo la splendida stagione scorsa aveva diverse offerte ma ha preferito rimanere a Modica e rimettersi in gioco.

"Vedo la gara- dice Peppe Di Grandi- come un’altra tappa del nostro cammino di crescita, giocheremo con rispetto ma senza timori nei confronti della capolista. In settimana abbiamo provato diverse soluzioni tattiche, cercheremo di metterle a frutto. Non ho nulla da rimproverare alla squadra. In ogni caso mi aspetto il massimo per le ultime quattro partite del girone che sono contro avversari diretti. Là dovremo essere al meglio. Continuo con questo organico perché sono convinto che ha ampi margini di miglioramento. I risultati vanno valutati sul lungo periodo».