Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 880
MODICA - 14/10/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: tifosi rossoblù, perplessi per l’atteggiamento dei giocatori, lanciano un appello

Il Modica ha pagato caro a Rosolini le incertezze del suo futuro

Le annunciate dimissioni di Piero Cundari e dello staff dirigenziale a metà novvembre hanno distratto la squadra. Domenica in casa contro lo Scordia Foto Corrierediragusa.it

Fa male al Modica la sconfitta contro il Rosolini. I tifosi che hanno seguito la squadra sono rimasti delusi non tanto per quello che hanno visto in campo quanto per l´atteggiamento, quasi svagato, di alcuni giocatori. Quasi automatico legare la prestazione e l´approccio alla gara con le vicende degli ultimi giorni che hanno visto il presidente Piero Cundari dare le dimissioni a tempo e gettare nubi sul futuro della società. Dal punto di vista tecnico i rossoblù hanno mostrato ancora i loro limiti in attacco.

L´ex Falco ha dovuto sbrogliare solo un paio di situazioni e non ha corso seri pericoli. Troppo poco per una squadra che deve lottare al vertice. Il tecnico ha inserito Crisafulli al fianco di Panatteri ma non ha funzionato tanto che nel secondo tempo l´ex vittoriese è stato sostituito da Mento. Tra le squadre di testa il Modica è quello che ha subito di meno, quattro gol rispetto ai tre di F.C. Acireale, ma ha anche segnato di meno, otto gol in sei partite di cui quattro solo al debole S. Gregorio. E´ chiaro tuttavia che sul futuro del Modica pesa l´assetto che la società si darà quando Cundari farà il passo indietro.

La tifoseria è in subbuglio e non esclude di scendere in piazza per chiedere chiarezza al presidente ed al sindaco al quale è stato già lanciato un messaggio: "Trovi un nuovo presidente che guidi la prima squadra calcistica che rappresenta tutto il territorio modicano, non per il salvataggio della categoria ma per la conquista della serie D, obbiettivo che aveva fissato l’ormai ex dirigenza. Chiediamo inoltre l’adeguamento dello stadio in modo che il Modica possa giocare a Modica con a fianco i propri tifosi domenica dopo domenica".

E´ successo domenica:
Rosolini - Modica: 1 - 0
Marcatore: Implatini al 42´st

Modica: Polessi, Buscema, Brancato (28´pt Scarano), Arcidiacono (10´st Donzuso), Pianese, Citronella, Sangiorgio, Truglio, Panatteri, Filiccetti, Crisafulli (1´st Mento).

Arbitro: Milana di Trapani


Arriva da Rosolini la seconda sconfitta stagionale del Modica. E´ un ex, Gigi Implatini, a condannare i rossoblù a pochi minuti dalla fine. Stavolta anche Nicola Polessi si deve inchinare perchè il lancio dalle retrovie di Guarrasi per Implatini trova la difesa rossoblù impreparata a far scattare il fuorigioco, Implatini doma la palla e sull´uscita di Polessi mette dentro. C´è troppo poco tempo per Filicetti per recuperare anche se bisogna dire che il Modica ha visto poco o niente la porta difesa da Falco, altro ex della gara. Un tentativo di Filicetti al 42´ del primo tempo sventato da un´entrata di Martines e nulla più. Troppo poco per pensare di poter vincere una partita su un campo ostico come quello del Rosolini e contro una squadra granata che soprattutto nel secondo tempo ha messo il turbo. Ancora una volta Polessi ha tenuto a galla i rossoblù. Al 15´ della ripresa Randazzo ha la palla gol ma Polessi sventa in uscita. E´ comunque un Rosolini che pressa e corre ed un Modica apparso a corto di fiato nel finale forse anche per la partita di coppa infrasettimanale con il Siracusa. Sta di fatto che i rossoblù si arrendono e non riescono a riacciuffare la partita. Domenica si torna al "Caitina"contro lo Scordia.

I risultati della 6a giornata di andata (13 ott. 2013):
Rosolini-Modica: 1-0
Vittoria-Viagrande: 4-0
F.C. Acireale-Taormina: 1-0
Scordia-S.Gregorio: 5-1
Mazzarrà-S.Pio X: 1-5
Misterbianco-Tiger: 1-1
Rometta-Acireale: 1-2
Siracusa-Igea Virtus: 2-3

La classifica:
Tiger 13
F.C. Acireale 13 *
Igea Virtus 12
Modica 10
Vittoria 10
Siracusa 8
Scordia 8
Rosolini 8
S. Pio X *
Taormina 7
Rometta 7
Misterbianco 7
S. Gregorio 6
Viagrande 5
Acireale 4
Mazzarrà 2

* Una partita in meno