Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 902
MODICA - 18/08/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: conferma dalla vecchia guardia, tanti giovani in campo

Rametta ancora in gol ed il Modica passa a Comiso di misura

Domenica si fa già sul serio con l’impegno casalingo di Coppa Italia contro il Vittoria Foto Corrierediragusa.it

Comiso - Modica: 0-1
Marcatore: Rametta al 40´st


Rametta ancora in gol ed il Modica vince l´amichevole contro il Comiso. Vittoria di misura per quello che può valere, trattandosi del primo verso test della stagione, ma confortante per il tecnico rossoblù. E´ stata una gara giocata alla pari dalle due squadre soprattutto nel primo tempo con tante azioni da una parte e dall´altra. Nella ripresa è uscito il Modica e Rametta ha segnato su punizione a pochi minuti dalla fine contro i verdearancio di Gaetano Lucenti. L´attaccante è segnalato per il gran movimento e la ricerca del gol anche su calci piazzati ed alla fine ha avuto ragione. Sulle fasce gli hanno fatto da supporto il suo ex compagno del Vittoria, Crisafulli, con il quale ha già un´intesa, ed il nuovo acquisto Mento. Seby Catania ha mandato in campo Polessi in porta per tutto il tempo vista l´indisponibilità di De Miere ed una difesa imperniata sul duo centrale Pianese Citronella, anche loro collaudati, con sulle fasce i giovani Buscema e Ragusa. A centrocampo ha giostrato Filicetti (nella foto) che ha fatto da collante tra difesa ed attacco con Arcidiacono e Truglio a supporto.

Nella ripresa il tecnico ha mandato in campo Sella al posto di Crisafulli e Sangiorgio oltre ai giovani Di Martino e Sabellini. Rametta è rimasto fino a 5´ dalla fine e, segnato il gol, è stato sostituito da Sigona. La società sta pensando a completare la squadra visto che serve qualche puntello e soprattutto bisogna decidere su quali giovani affidarsi. La qualità degli under può risultare decisiva ma al Modica serve anche qualche uomo di peso anche in avanti. Il direttore generale Concetto Camelia è al lavoro e si guarda intorno ma non vuole avere fretta. Domenica si fa sul serio con il derby di andata di Coppa Italia in casa contro il Vittoria.