Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 863
MODICA - 29/07/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: il centrocampista Arcidiacono, ex Cosenza, ultimo arrivo in casa rossoblù

Modica in attesa di sei juniores. Da giovedì la preparazione

Tredici giorni in tutto nella prima fase, poi l’interruzione per la pausa ferragostana e ripresa in vista del primo impegno ufficiale della stagione che è fissato per domenica 25 per la Coppa Italia Foto Corrierediragusa.it

Il Modica è pronto a partire. Il tecnico Seby Catania ha convocato vecchi e nuovi giocatori per giovedì per l´inizio della preparazione. Tredici giorni in tutto nella prima fase, poi l´interruzione per la pausa ferragostana e ripresa da venerdì 16 in preparazione del primo impegno ufficiale della stagione che è fissata per domenica 25 per la Coppa Italia. In questo arco di tempo il tecnico farà disputare almeno un paio di partite amichevoli contro squadre ancora da designare. All´elenco dei giocatori convocati mancano ancora sei juniores.

Per tre di essi, ex Avola, l´accordo è vicino ed il direttore generale, Concetto Camelia, è pronto a chiudere gli accordi. Restano poi da coprire i ruoli del portiere, del difensore centrale e di un centrocampista, juniores anche essi, per completare la rosa. Per quanto riguarda il resto la rosa è così composta: Polessi, Camelia, Buscema, Filicetti, Sangiorgio, Sigona e Sella sono i sette della scorsa stagione che sono stati riconfermati. I nuovi sono l´esterno di difesa Pianese ed il centrale Citronella che ritornano in rossoblù dopo qualche anno avendo militato nel Modica di Pino Rigoli. Dal Comiso arriva l´esterno difensivo Ravalli, Crisafulli, Donzuso e Rametta sono i nuovi attaccanti, Mento ed Arcidiacono i due centrocampisti. Si tratta in tutto otto elementi cui si andranno ad aggiungere altri sei juniores per un rosa di 21 elementi in tutto. Della rosa a disposizione di Seby Catania non farà parte Fabio Tralongo, per il quale è stata intavolata una trattativa con il Trapani. Manca solo la firma ma se il giocatore non dovesse andare ai granata certamente sarà ceduto ad un´altra squadra di serie superiore. Difficile ipotizzare al momento una formazione base sulla quale il tecnico lavorerà ma si intuisce che i punti fermi del nuovo Modica saranno Citronella e Pianese in difesa, Sella Sangiorgio, Mento e Filicetti a centrocampo. Crisafulli e Rametta in avanti. Un Modica che avrà mestiere ed esperienza da vendere anche se manca qualche elemento di livello superiore in grado di dare una marcia in più.

La scelta del presidente Piero Cundari (nella foto) di puntare su elementi locali e di ridurre i costi di gestione ha imposto linee di comportamento precise al dg Concetto camelia che ha dovuto far quadrare bilancio ed esigenze tecniche. La società ha intanto messo mano alla funzionalizzazione di alcuni servizi al Polisportivo della Caitina; in particolare i bagni al servizio della tribuna A ed una ristrutturazione degli spogliatoi e delle aree di servizio. La società ha anche rinnovato la sede sociale al quartiere S. Cuore che nelle intenzioni del presidente dovrà diventare punto di riferimento per tutta la tifoseria.