Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 668
MODICA - 27/07/2013
Sport - Volley, B2: si tenta di confermare anche il libero Piero Lombardo

Peppe Di Grande resta alla guida del Volley Modica

Ha il mandato di mantenere la categoria e valorizzare i giovani

Peppe Di Grande resta alla guida del Volley Modica. il tecnico ha sciolto la riserva dopo l´offerta a rimanere sulla panchina biancoazzurra da parte del presidente Luca Cataldi. Il tecnico ha sposato il progetto della società che per la prossima stagione di B2 vuole puntare su una squadra imperniata in massima parte sugli elementi locali. Andranno dunque via i vari Cappello, Bonsignore, Salerno e Di Grande a meno di ripensamenti dell´ultima ora.

Quello più probabile è il ritorno del libero Piero Lombardo che potrebbe essere l´uomo esperto in campo, capace di guidare la squadra e di farla rendere al meglio. A Di grande il presidente Cataldi ed il direttore generale, Giorgio Scavino, hanno affidato il compito di valorizzare i giovani e di mantenere la categoria. Evitare la retrocessione è l´obiettivo principale ma con una squadra già esperta della B2 e con tanti giovani che hanno fatto esperienza in prima squadra il traguardo non sembra proibitivo.

Sono stati dunque confermati i vari Spadaro, Assenza, Incatasciato, Modica Morana, terranova, Morale che costituiranno l´asse portante del sestetto modicano. Qualche altro innesto, come conferma il dg Giorgio Scavino, si avrà pensando nelle squadre giovanile del Volley Modica. Dice Scavino: "Non possiamo permetterci di fare il passo più lungo della gamba. Ci era stata offerto anche di disputare il campionato di B1, prendendo il posto del Giarratana ma abbiamo detto no. Non abbiamo la struttura e le forze per sostenere la categoria ed avremmo finito per mettere in discussione anche il futuro stesso della società. La nostra sarà la politica dei piccoli passi e dopo il bel campionato della scorsa stagione i nostri giovani si faranno valere". Coach Peppe Di Grande diramerà entro la prossima settimana la lista dei convocati per l´inizio della preparazione che si terrà in sede.