Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 724
MODICA - 24/07/2013
Sport - Calcio, Eccellenza:La società ancora alla ricerca di un portiere ed un paio di difensori

Il Modica vuole puntare in alto. Ancora un acquisto: è Citronella, ex Vittoria

Avviate le trattative con il Trapani per il trasferimento di Fabio Tralongo Foto Corrierediragusa.it

Con la presentazione ufficiale della squadra è partita ufficialmente la nuova stagione del Modica. Una squadra ancora da completare almeno per quanto riguarda gli under ma sostanzialmente impostata grazie al connubio tra giocatori esperti e nuove leve. Il presidente Piero Cundari crede in un campionato di vertice ed ha chiesto il sostegno dei tifosi pur ammettendo le sue "colpe" per quanto successo nello scorso campionato: "Sono stati commessi degli errori, da me innanzitutto. Ho sbagliato ad affidarmi a determinate persone e a prendere decisioni che si sono rivelate poi sbagliate. Dagli errori però bisogna ripartire per fare bene. Diciamo che questi due anni sono serviti ad ambientarci e a conoscere bene il tessuto cittadino. Quest’anno non deluderemo le aspettative".

Tra le decisioni dello scorso anno quella di esonerare Seby Catania che quest´anno è stato reintegrato nei ranghi alla guida della squadra. Il tecnico si è cosparso il capo di cenere, ha chiesto scusa ai tifosi per alcuni suoi atteggiamenti, ha ringraziato il presidente per la fiducia accordatagli ancora e si è detto pronto a lavorare per costruire un Modica ambizioso. Insieme al presidente ed al tecnico, il vicepresidente Eugenio Abramo, il team manager Peppe Celestre, il responsabile marketing Johnny Cavallino, l´addetto stampa Silvia Crepaldi, il direttore generale Concetto Camelia. Per quanto riguarda la squadra il presidnete ha fatto il punto della situazione. Ultimo arrivato in casa rossoblù è Fabio Citronella, difensore, lo scorso anno al Vittoria. Si tratta di un ex visto che ha militato nel Modica di Pino Rigoli. Insieme a lui Luigi Pianese, difensore di fascia, ex Comiso, già punto di forza dei rossoblù edizione Rigoli. Confermati gli altri acquisti perfezionati finora: Crisafulli, Rametta, Donzuso, Ravalli, Mento e Truglio.

Resta da definire la posizione di Fabio Tralongo, in predicato di trasferirsi al Trapani mentre Vaccaro ed Eugenio Sammito hanno detto di no all´offerta del presidente Cundari. Vanno via anche Tarantino, Carbonaro, Elefante, Porzio e Sapienza. Restano Sangiorgio e Camelia. Il ritiro è stato fissato in sede a partire dal primo agosto fino al 13. Subito dopo la pausa ferragostana la preparazione riprenderà in vista della fase iniziale della Coppa Italia che si gioca domenica 25. Seguirà il primo memorial "Pietro Scollo" in vista dell´esordio in campionato dell´8 settembre.

La dirigenza del Modica è stata poi ricevuta a palazzo S. Domenico dal sindaco, Ignazio Abbate, dal suo vice Giorgio Linguanti e dall´assessore allo sport, Rita Floridia (nella foto) che hanno augurato le migliori fortune alla squadra ed alla società.

Modica iscritto in Eccellenza
Sesto acquisto per il nuovo Modica. Il presidente Piero Cundari ed il direttore generale Concetto Camelia hanno infatti perfezionato l´acquisto di Davide Mento, classe 1992, messinese, 21 anni. Mento ha iniziato Torregrotta dove a soli 15 anni. Passa poi al Due Torri dove in una stagione segna sei gol. Nello stesso periodo arriva anche la convocazione per la nazionale dilettanti under 18. L’anno seguente viene acquistato dal Licata in serie D, ma un infortunio ad inizio stagione segna negativamente questa esperienza. Passa così al Valledoria in Sardegna che lo chiama per cercare di salvare l’Eccellenza. Il ritorno in Sicilia avviene con il Nuova Igea con cui ha disputatoi una buona stagione. Si tratta di un attaccante di movimento, che svaria su tutto il fronte.


Il presidente Piero Cundari ha perfezionato l´iscrizione del Modica al prossimo campionato di Eccellenza. Il Modica sarà incluso nel girone orientale, come è accaduto negli ultimi anni, anche se non c´è ancora l´ufficialità. Il presidente si è recato personalmente a Palermo insieme al direttore generale Concetto Camelia ed ha avuto modo di incontrare anche i dirigenti del Trapani con i quali è stato intavolato il discorso relativo al passaggio di Fabio Tralongo alla società granata. L´accordo sembra ormai in dirittura d´arrivo anche se il Trapani dovrà far pervenire una proposta concreta alla società rossoblù. In ogni caso Tralongo, dopo il bel campionato dello scorso anno, sembra destinato a lasciare il Modica ed approdare in qualche squadra di serie superiore.

Il dg Concetto Camelia è intanto alle prese con il completamento della rosa dopo i primi cinque acquisti perfezionati (Crisafulli, Rametta, Donzuso, Truglio e Ravalli. Serve innanzitutto un portiere dopo la partenza di Tarantino e la società punta ad un under che ha fatto già qualche esperienza in serie D. Servono anche due difensori centrali visto che Catello Porzio e Seby Sapienza hanno scelto altre strade. Il presidente Cundari ha confermato che la preparazione si svolgerà in sede e comincerà tra una settimana agli ordini di Seby Catania, il tecnico esonerato la scorsa stagione e ritornato sulla panchina rossoblù.