Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 920
MODICA - 14/07/2013
Sport - Calcio: ha firmato Alessio Sangiorgio, Tralongo verso il Trapani. Nuova sede della società

Rametta e Crisafulli primi acquisti del Modica

Hanno militato entrambi nel Vittoria e sono elementi esperti della categoria. Molte trattative aperte

Michele Rametta e Marco Crisafulli sono i primi due acquisti del Modica. Entrambi hanno militato nel Vittoria nella scorsa stagione ed hanno raggiunto l´accordo con il presidente Piero Cundari per il prossimo campionato. Michele Rametta, classe 89´ attaccante, catanese, ha realizzato dieci gol in biancorosso dopo essere arrivato a gennaio. Rametta ha militato anche nell´Acireale, nel Trecastagni ed in altre squadre calabresi di Eccellenza. Marco Crisafulli, esterno di centrocampo, classe 87´, catanese, è stato al Vittoria per due stagioni.

Il direttore generale Concetto Camelia è nelle fasi conclusive della campagna di rafforzamento ed è in attesa di avere delle risposte da un attaccante brasiliano disponibile a venire in Italia, pur in Eccellenza, un portiere, un paio di difensori di categoria, e due centrocampisti. Il Modica deve infatti coprire i vuoti lasciati da Tarantino, Porzio, Sapienza, Garbonaro, Tralongo, Fusca e Gancitano. Sono stati riconfermati Polessi che svolgerà anche il ruolo di allenatore dei portieri, Filicetti, Sella, Sangiorgio e Camelia. Tutti da perfezionare e verificare gli accordi con gli juniores e molti contatti sono stati avviati anche con società locali, tra cui l´Airone. Non farà parte della rosa, invece, Fabio Tralongo, che è richiesto dal Trapani che lo ha fatto seguire nelle sue varie apparizioni con la rappresentativa siciliana juniores. Il trasferimento è comunque da perfezionare ma il presidente Piero Cundari è intenzionato a dare il via libera al giocatore per non tarpare le ali al giovane centrocampista arrivato la scorsa stagione dall´Ellenika Siracusa.

Intanto la società ha stretto un accordo di collaborazione con una società del campo immobiliare che curerà l´immagine ed il marketing per conto del Modica calcio. Johnny Cavallino amministratore unico della agenzia di intermediazione tecnica, immobiliare e finanziaria modicana, curerà questo ramo fondamentale,per riavvicinare la società all´imprenditoria locale ed alla città. Il presidente Cundari ed il dg Camelia hanno anche aperto le porte della vecchia sede di via Furio Camillo. Questa diventerà "Casa Modica Calcio per accogliere tutti i tesserati,tifosi e simpatizzanti della squadra. La nuova sede sarà resa fruibile grazie ai lavori di ristrutturazione che saranno avviati a breve.