Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1564
MODICA - 14/04/2013
Sport - Volley, serie C: le modicane vanno in tilt dopo aver vinto il primo set

Pvt si arrende al Paternò e perde il 2° posto

Nulla è comunque perduto e l’ultima giornata darà il responso definitivo Foto Corrierediragusa.it

PVT MODICA – PATERNO´ Volley: 1-3
(Parziali 25-13 24-26 18-25 19-25)

PVT MODICA: MADONIA N.E. LICITRA, PERDICHIZZI CHIARA , MAZZEO ZACCARIA , ARRABITO (k), PERDICHIZZI CORINNA , MOLE, DENARO, FLORIDIA LICATA BRAFA (L)
ALL. CUTRONA

ARBITRI: RAGUSA G. – VITALE F.


Inattesa e pesante sconfitta casalinga per il PVT Modica, che dopo le belle prestazioni di S. Teresa di Riva in coppa Sicilia e di Scordia in campionato, nonostante le sconfitte maturate, si smarrisce in casa contro un volitivo Paterno’ volley.

Avvio decisamente ottimo per il PVT che sembra non risentire delle sconfitte precedenti ed archivia con un perentorio 25-13 il primo set.
Al ritorno in campo nel secondo set, qualcosa si inceppa e la fluidità del gioco modicano, la compattezza del gruppo, sembrano improvvisamente sparire.
La squadra comincia a balbettare in tutti i fondamentali a non trovare piu’ le giuste misure e a faticare ad imporre il proprio gioco; nonostante tutto riesce a trovare dei buoni momenti e a sfiorare la vittoria anche nel secondo parziale, ai vantaggi si impone il Paterno (24/26 alla fine).

La perdita del secondo set fa andare definitivamente in tilt tutta la squadra che non riesce piu’ a riprendersi nonostante i vari cambi effettuati dal tecnico. Giornata decisamente no per il PVT Modica, che con questo risultato si vede scavalcare in classifica dal Giavi Pedara, mentre ormai inarrivabile diventa lo Scordia ora solitaria al primo posto con 5 punti di margine a due giornate dalla fine della regular season.

Sulla prestazione negativa delle ragazze modicane ha sicuramente inciso dal punto di vista mentale la immeritata sconfitta di Scordia che ha tolto sicurezza ed entusiasmo, caratteristiche queste che avevano accompagnato tutto il gruppo nelle ultime prestazioni. Nulla tuttavia è ancora compromesso e la possibilità di riacciuffare il secondo posto è alla portata delle ragazze di mister Cutrona sempre che non si compiano altri passi falsi e che nell’ultima di campionato lo Scordia vada a vincere sul campo pedarese.