Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1212
MODICA - 28/03/2013
Sport - Scherma: l’incontro presso il palaScherma con le famiglie, i tecnici ed il personale

La Scherma Modica festeggia la Pasqua con i suoi atleti

Nominati tre soci onorari: il comune di Modica e due dirigenti della Conad, Giovanni Calabrese e Giorgio Ragusa

Auguri di Pasqua per atleti e famiglie della Scherma Modica. Per il 29mo anno consecutivo è stata rispettata la tradizione che vuole l’incontro tra tutti i componenti della grande famiglia della società schermistica. Al Palascherma erano presenti tutti i soci, gli atleti, i dirigenti e lo staff tecnico per lo scambio d’auguri e la rottura di un uovo di cioccolato da ben 10 chili. Oltre ai festeggiamenti, la serata è stata arricchita da alcuni momenti salienti, come il passaggio di consegne del labaro sociale dalle mani del Presidente uscente Giovanni Savarino al Presidente neo-eletto Maria Monisteri.

Giovanni , nel suo commovente discorso di fine mandato, ha ripercorso i momenti più significativi della sua presidenza sottolineando come l’entusiasmo e la proattività di Maria Monisteri possano costituire una sicura ricetta vincente per le future sfide che attendono la Conad Scherma Modica, ad iniziare proprio dal superamento delle notevoli difficoltà economiche che da più di un anno mettono in serio pericolo la prosecuzione di questa splendida avventura sportiva iniziata nel 1984.

Alla presenza del Maestro Giorgio Scarso, Presidente FIS e recentemente nominato Vice Presidente CONI, si è poi svolta la consegna di due importanti onorificenze. Il Comune di Modica, rappresentato dall’Assessore Tato Cavallino e la Conad Sicilia, rappresentata dal Direttore Giorgio Ragusa e dal Presidente Giovanni Calabrese, sono stati insigniti della carica di socio onorario, un riconoscimento dovuto per l’impegno e la dedizione con cui si sono prodigate, seppur in vesti diverse, nella crescita della società schermistica modicana.
La festa si è conclusa con le parole del Direttore Giorgio Ragusa che ha sottolineato l’importanza del senso d’appartenenza al territorio e la tutela delle sue eccellenze, mission che la Conad Sicilia ha perseguito con l’ormai consolidato connubio con la Scherma Modica.