Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1232
MODICA - 27/01/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: derby corretto ed all’insegna del fair play. Recriminazioni in casa Comiso

Borgese: "I soliti errori difensivi". Modica in ripresa

Il tecnico rossoblù, Claudio Gallicchio, ringrazia i tifosi: "Ci hanno dato una mano. Ora siamo più sereni"
Foto CorrierediRagusa.it

Solo qualche screzio tra i giocatori in campo con l’ex Cassibba che ha qualcosa da dire ai suoi ex compagni. Per il resto è stato un derby corretto e giocato nel segno del fair play. Anche negli spogliatoi, seppur con diverso stato d’animo, c’è serenità. Peppe Borgese (nella foto) è corrucciato e non si dà pace per il gol subito.

Dice il tecnico: «Fino a sabato abbiamo provato e riprovato le posizioni sui calci d’angolo e sulle punizioni e tutto sembrava ok. Il risultato si è visto; abbiamo subito il gol su corner ed abbiamo perso la partita esattamente come era avvenuto a Vittoria. Lì ci ha castigato D’Agosta, qui Gancitano. La squadra non ha demeritato ma ripetiamo sempre i soliti errori. Non abbiamo tirato in porta, lo ammetto, ma abbiamo tenuto bene una squadra ben costruita come il Modica. Ora abbiamo il Mazzarrà ed è un’altra brutta gatta da pelare».

Nello spazio antistante gli spogliatoi ospiti non ci sono dirigenti comisani. Si sono dileguati ed i giocatori sono molto nervosi, poco contenti della loro prestazione. Bocche cucite e tante recriminazioni per il gol subito. Qualcuno si fa sfuggire: «Quella era una palla del portiere, era a due metri dalla linea di porta» ma finisce qui.

Claudio Gallicchio si dice invece soddisfatto: «Sono contento per i tifosi. Ci hanno contestato domenica, ci hanno applaudito e sostenuto contro il Comiso. Siamo contenti per i 3 punti che ci consentiranno di passare una settimana serena e preparare la sfida alla capolista in tutta tranquillità. Bene Filicetti nel ruolo di play basso e Gancitano alle spalle delle punte. Credo in questa formazione penso che faremo ancora meglio».