Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 812
MODICA - 23/12/2012
Sport - Volley, serie B: 5° posto in classifica dopo il successo sugli etnei

Il Volley Modica batte Misterbianco, 3-1

Modicani in gran spolvero dopo il primo set ceduto agli avversari

Volley Modica –Misterbianco 3-1 (20-25,25-15,25-14,25-23)

Modica: Di Grande, Salerno 22, Assenza 8, Bonsignore 14, Modica 9, Cappello 5, Morale 1, Incatasciato, Spadaro, Lombardo (L)

Misterbianco: Pignatello 2, Martinengo 17, Spampinato 7, Cucuzza 3, Gualtieri 4, Catania 10, Sozzi 3, Viaggi 1, Giuffrida (L), Bandieramonti (ne) Vitale (ne)


Volley Modica batte 3-1 il Misterbianco e si regala un Natale con i fiocchi coronato anche dal quinto posto in classifica. Tutto secondo pronostico dunque anche se battere il Misterbianco è risultato più difficile del previsto. Partita cominciata male con un primo set regalato agli avversari. Per qualche minuto i (pochi) tifosi presenti sugli spalti del freddissimo PalaRizza hanno rivisto i fantasmi del caldo palazzetto di Augusta quando proprio Martinengo e compagni diedero un grande dispiacere alla Volley vincendo la finale playoff. 25-20 per gli ospiti con un Martinengo che non fa male. Per fortuna la luce si è accesa dal secondo set in poi e per i malcapitati etnei non c’è stato più nulla da fare. Sono stati travolti nel secondo e nel terzo parziale vinti dai padroni di casa a 15 e 14. Salerno ha fatto il suo solito show personale, alla fine saranno 22 i suoi punti e la vittoria nel confronto con Martinengo.

Più combattuto il quarto set anche qui per demerito di Modica che avanti 18-13 si è fatta riprendere fino al 20-20. Qualche incertezza di troppo degli arbitri ed il teatrino messo su ad arte dal capitano di Misterbianco che da attore consumato provava a più riprese a condizionare i già incerti direttori di gara, hanno tenuto vivo il parziale sino alla fine.

I colpi di Bonsignore, Assenza, Modica e Cappello hanno però fatto cadere le ultime resistenze etnee. I tre punti restano a Modica e con essi la rivincita è compiuta. Grazie al successo del Ragusa sul Leonforte c’è anche l’aggancio agli ennesi che però sono dietro per il quoziente set. Così la Volley va a godersi le feste da quinta in classifica. Non male per una società al suo primo anno di serie B. «Siamo contenti per il risultato di ieri e per la posizione in classifica – sono le parole del patron Luca Cataldi - che però poteva essere ancora migliore senza qualche disattenzione in alcune partite. Ma va bene così. La differenza di valori si è vista ed alla fine ha vinto la squadra più forte». Prossimo appuntamento il 5 gennaio a Reggio Calabria contro il Cinquefrondi.