Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 881
MODICA - 23/11/2012
Sport - Calcio, Eccellenza: rientra capitan Filicetti, spazio ai giovani dopo abbandono di Cirillo ed Arena

Il Modica contro il Tiger Brolo per fugare ogni dubbio

I tifosi chiedono chiarezza sulle scelte della società, che, da parte sua, conferma la volontà di restare al vertice
Foto CorrierediRagusa.it

Partita verità per il Modica contro il Tiger Brolo. Non solo perchè è una sfida al vertice tra due squadre che inseguono la capolista Orlandina ma anche perché la gara contro i tirrenici arriva dopo l’allontanamento di due uomini importanti da parte della società. Mancheranno infatti Fabio Arena, che sarebbe stato comunque impossibilitato a giocare per la squalifica rimediata, e Marco Cirillo.

Il Modica dovrà dunque reinventare l’attacco che nelle ultime settimana aveva dato buona prova di sé con uno schieramento imperniato sul duo Cirillo – Sow (nella foto) e l’esterno Intagliata. E’ probabile a questo punto che alle spalle di Sow al centro dell’attacco giochi Filicetti, al rientro dalla squalifica. Per quanto riguarda invece il centrocampo il posto di Arena sarà preso da Tralongo con Privitera a supporto ed il giovane Sammito o Vaccaro.

L’imperativo per i rossoblù è vincere per diradare i dubbi sulla reale consistenza della squadra e convincere i tifosi che le scelte operate dalla dirigenza sono state le migliori. I tifosi attendono che i giocatori allontanati siano sostituiti degnamente anche perché la rosa di prima squadra è limitata a venti elementi ed è impensabile andare avanti per altri venti partite soprattutto se si punta alla promozione. Tocca al presidente Cundari mettere a tacere con i fatti qualsiasi illazione su un eventuale, graduale disimpegno della società dopo tutto quello che è stato fatto finora sia dal punto di vista tecnico sia organizzativo.