Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 721
MODICA - 10/10/2012
Sport - Calcio: si è giocato a Palazzolo per l’indisponibilità del Caitina. Espulso Sapienza

Coppa senza gol ed emozioni tra Modica e Vittoria, 0 - 0

Per i biancorossi solo un traversa del solito D’Agosta, per i rossoblù occasione mancata da Tiralongo

Modica Vittoria 0 – 0

Modica: Tarantino, Vaccaro, Paolino, Arena, Sapienza, Teriaca, Buscema (11’st Camelia), Privitera, Sow, Carpentieri (1’st Tiralongo), Intagliata (15’st Cirillo).

Vittoria, Simari, Di Rosa (41’st Vasile), Iuvara, Bua, (15’st Citronella), Nobile, Moring, D’Agosta, Gurrieri, Zaccanti (20’st Sinito), Cocimano, Crisafulli

Arbitro: Morabito di Acireale

Note: spettatori un centinaio circa. Espulso al 25’st Sapienza per doppia ammonizione


Tutto rinviato di una settimana. Modica e Vittoria si giocheranno la qualificazione agli ottavi di Coppa nella gara di ritorno. Sul neutro di Palazzolo le due squadre non sono andate al di là del risultato ad occhiali in una partita povera di gioco, senza lampi e soprattutto di occasioni. Una per parte, in verità, le opportunità per andare in vantaggio.

Il Modica al 30’ del secondo tempo con Tiralongo che solo davanti a Simari tira in bocca al portiere. Al 25’, sempre nella ripresa, D’Agosta colpisce invece la traversa. Poi il nulla o quasi con due squadre che non hanno voluto affondare i colpi.

Seby Catania ha mandato in campo quasi tutti i titolari e Privitera ed Arena sono apparsi i più in palla insieme al giovane Carpentieri. Si è rivisto in campo Sow che non ha inciso sulla gara così come Cirillo in evidente ritardo di preparazione.

Nel Vittoria buona la prova di D’Agosta, sempre in movimento ed alla ricerca del guizzo giusto, su una decente sufficienza tutti gli altri. Il Modica guarda ora alla gara interna con l’Orlandina che può imprimere il giusto senso al suo campionato mentre il Vittoria affronterà al Comunale l’Atletico Gela.