Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 521
MODICA - 29/07/2012
Sport - Calcio: prima amichevole dei rossoblù con il Per Scicli, finisce 6 - 0

Il Modica suda al "Barone", per l´attacco c´è il senegalese Salif Sow

Catania ha chiesto i giusti movimenti alla squadra dopo appena una settimana di allenamento collegiale Foto Corrierediragusa.it

Il Modica ne fa sei per la sua prima uscita. Contro il Pro Scicli rossoblù in palla e con Salif Sow, senegalese, 21 anni, attaccante che si fa ammirare per il passo felpato ed il buon tiro. Il nuovo acquisto del Modica si è presentato ad una cinquantina di tifosi che hano seguito l’allenamento dagli spalti del Vincenzo Barone.

Seby Catania ha raccomandata più i movimenti che la velocità per la prima uscita stagionale e per una buona mezzora i rossoblù hanno risposto con Sella, Porzio e Sangiorgio tra i più in palla. Dice il tecnico: «Sono soddisfatto per quello che hanno fatto i ragazzi in questi primi sei giorni di lavoro. La squadra ha lavorato pesantemente ed ha risposto in maniera positiva alle prime fatiche.

La partita con il Per Scicli ha evidenziato qualche buona trama di gioco, ma anche qualche errore che bisognerà evitare di commettere in futuro, Sow è soltanto da poche ore con noi – conclude il tecnico modicano – ma ha fatto intravedere qualche movimento interessante che potrà essere sfruttato al meglio dalla squadra quando raggiungerà l’intesa con il gruppo e la miglior forma fisica» Catania ha schierato nel primo tempo Tarantino tra i pali Privitera, Porzio, Costanzo e Teriaca in difesa. Filicetti play basso a supporto di Sangiorgio e Lavigna con Intagliata, Sella e Carpentieri tridente d’attacco. Nella ripresa spazio a Polessi, Virgadaula, Meli Camelia, Vaccaro, Buscema Lupica e Sow.

Unici del gruppo rimasti a riposo Messina e Di Bona che non sono in perfette condizioni. Il primo tempo si concluso 2 – 0 con reti di Porzio e Sella. Porzio ha aperto le marcature del secondo tempo realizzando il terzo gol. Il quarto gol è stato realizzato ancora da Sella su calcio di rigore, mentre il quinto sigillo è stato firmato da Salif Sow, mentre la serie delle marcature è stata chiusa ancora da Carlo Sella che ha messo a segno così la sua tripletta personale. Domenica prossima alle 18 i rossoblu saranno impegnati allo «Scrofani» di Palazzolo contro i gialloverdi dell’ex rossoblu Gaspare Cacciola.