Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1160
MODICA - 12/07/2012
Sport - Calcio: il ds Danese vuole completare la squadra con almeno due elementi di categoria

Il nuovo Modica si ritrova attorno ad un tavolo

Vecchi e nuovi giocatori insieme allo staff per la prima cena sociale dell’anno

Il Modica si è ritrovato a tavola su invito del presidente Piero Cundari. Il primo atto della stagione 2012-13 è stato voluto così dal presidente per favorire l’incontro di vecchi e nuovi giocatori e di tutto lo staff dirigenziale.

Alla chiamata della società hanno risposto tutti gli atleti (erano assenti Messina, Porzio e Teriaca perché fuori sede) compreso i nuovi acquisti Maurizio Intagliata,Francesco Tarantino, Carmelo Camelia ed Alessio Sangiorgio che hanno avuto così la possibilità di conoscere i loro nuovi compagni di squadra e la dirigenza che li ha chiamati a far parte dell’interessante progetto che prevede il rilancio in grande stile della squadra rossoblu nel calcio che conta.

In prima fila insieme al presidente Cundari, il tecnico Seby Catania, il direttore generale Fabio Danese e il segretario generale Gianni Diapico. Dopo aver salutato gli atleti riconfermati e conosciuto i nuovi arrivati, il presidente Piero Cundari , il presidente onorario Pietro Scollo, il medico sociale Federico Mavilla, il responsabile per le relazioni esterne Enzo Terranova e l’addetto stampa Claudio Abbate.

«Ho visto un bel gruppo, molto carico che è riuscito a mettere subito a proprio agio anche i nuovi atleti – ha commentato alla fine della serata il presidente Piero Cundari. Gli atleti sono molto carichi e motivati così come lo è tutto lo staff dirigenziale. Questo è un bel segnale che ci permetterà di partire con il piede giusto e con la voglia di raggiungere i nostri obiettivi».

Nel frattempo il direttore generale Fabio Danese sta lavorando senza sosta per definire la location del ritiro precampionato che sarà resa nota nelle prossime ore. Danese sta vagliando anche alcune operazioni di mercato con atleti di qualità che potrebbero essere utili alla causa dei rossoblu che mirano senza nascondersi ad un ruolo di primo piano nel campionato di Eccellenza.