Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1084
MODICA - 03/03/2008
Sport - Calcio serie D - L’allenatore rossoblu Melchionna fa autocritica

Calcio: Il Modica ha tradito le attese

Non se la passa meglio il Vittoria di Pippetto Romano Foto Corrierediragusa.it

Il Modica tradisce le aspettative e cade. L’Acicatena è finora l’unica squadra ad avere tolto sei punti alla squadra di Felice Melchionna (nella foto) avendo vinto sia al Caitina sia sul proprio campo. « E’ stata una gara giocata male ? dice Melchionna- Su quel campo non si poteva giocare e l’Acicatena è una squadra che gioca palla lunga, che aggredisce e non bada tanto per il sottile.

Ci siamo trovati in difficoltà perché non abbiamo potuto dialogare come volevamo. L’unica volta che l’abbiamo fatto siamo andati vicinissimi al gol con quell’occasione che Pierotti ha malamente mancato a due passi dalla porta. Poi ci abbiamo messo del nostro con una palla proveniente dal portiere loro che è arrivata fino alla nostra area e che non siamo riusciti a fermare prima».

Melchionna rifiuta l’idea di un Modica Filicetti dipendente « Luca è uno che ragiona in campo e tiene le fila tra i reparti e il suo gioco sarebbe stato utile ? dice Melchionna ? Preferisco piuttosto parlare della squadra che è stata inferiore alle attese ma con alcune attenuanti».

Il Modica ha visto allontanarsi così la distanza dall’ultimo posto valido per entrare nei play off da due a tre punti. La Turris è infatti a quota 38 ed è sui corallini che il Modica punta per arrivare ad un traguardo che sarebbe il massimo per il suo campionato. L’occasione del riscatto è offerta subito in quanto la Nocerina, altra formazione in lizza per i play off, è il prossimo avversario. Domenica tuttavia il Modica non potrà disporre ancora di Filicetti e con una squadra esperta come i molossi l’assenza del fantasista potrebbe rivelarsi decisiva.


LA DOMENICA NERA DI MODICA E VITTORIA

Giornata nera per le due iblee di serie D.
Il Modica perde per uno a zero ad Acicatena ed il Vittoria cede alla Nocerina per due a zero.
Per fortuna la situazione in classifica non peggiora grazie ai concomitanti risultati dagli altri campi.

Ad Acicatena è un gol di Costa al 22’ del secondo tempo a condannare i rossoblu. Davanti ad una cinquantina di tifosi modicani i rossoblu hanno giocato una gara incerta e piatta.
Solo una azione degna di nota, al 15 della ripresa quando Pierotti su cross di Gulino ha mancato la rete da pochi passi. L’Acicatena ha cominciato bene la partita e già al 6’ ha sfiorato il vantaggio con Infantino con un ben azzeccato colpo di testa, uscito fuori di poco. Poi dominio catenota che non produce frutti.

Nel secondo tempo fiammata del Modica ma subito dopo Costa da fuori area lascia partire il tiro che lascia secco Niceforo. Il Modica cerca di reagire ma invano. Anzi è l’Acicatena in contropiede a creare qualche altro pericolo.
A Nocera classico risultato a favore dei padroni di casa. Il Vittoria va sotto al 13’ a causa di un errore del suo portiere Carroccia che si lascia sfilare un tiro dal limite di Mangiapane.

Il raddoppio arriva al 15’ della ripresa quando Cavallaro si incunea nella difesa biancorossa e fionda in rete dal limite.
Il Vittoria appare stanco dopo tre gare in una settimana che hanno comunque prodotto due punti.

Serie D - girone I
26.A GIORNATA (02 marzo ’08)

Acicatena-Modica 1-0
Angri 1927-S.A.Abate 3-1
Campobello-Castrov. 1-0
F. Cosenza-Ippogrifo 1-0
Nocerina-Vittoria 2-0
Paterno´-Rosarnese 0-1
Sibilla-Adrano 5-0
Siracusa-Caserta 2-2
Turris-Gel.Cilento 1-1

Siracusa 6 punti di
penalità

Classifica
F.Cosenza 63
Sibilla 58
Siracusa 50
Nocerina 47
Turris 38
Gel.Cilento 37
Adrano 36
Angri 1927 36
Modica 35
Vittoria 32
Acicatena 32
Rosarnese 31
Caserta 30
S.A. Abate 25
Castrovill. 24
Ippogrifo 21
Paterno´ 20
Campobello 19