Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 313
MODICA - 10/06/2012
Sport - Tennis: nel tabelloe femminile ha vinto la catanese Alice Viglianisi

Circuito Under 12: Licitra vince su Chessari

La 14ma prova del Circuito Regionale under 12 maschile e femminile si è giocata presso i campi in terra rossa del Tennis Club Modica di contrada Musebbi
Foto CorrierediRagusa.it

Ragusani e catanesi protagonisti alla 14ma prova del Circuito Regionale under 12 maschile e femminile, giocatasi presso i campi in terra rossa del Tennis Club Modica di contrada Musebbi.

Nel tabellone femminile la vittoria è andata alla catanese Alice Viglianisi, 4.4, tesserata per il Sicilia Tennis Academy, che in una finale a senso unico ha superato la compagna di circolo Sofia Di Mauro, sua pariclassifica, con un netto 6/2 6/0. In semifinale sono arrivate la ragusana Caracciolo e la siracusana Marina.

Buono anche il livello tecnico del tabellone maschile con la testa di serie n.1 Alessandro Licitra. Nella parte bassa del tabellone è andato bene l´altro ragusano Roberto Chessari, tesserato per i Parioli di Roma, ancora NC visto che l´anno scorso non ha praticamente svolto attività agonistica, ma che invece ha iniziato bene la stagione in corso facendo semifinale a Ragusa ed andando fino in finale a Modica, riuscendo a battere la testa di serie n.3, Alberto Pappalardo dopo 3 combattutissimi set. Nella semifinale della parte alta del tabellone, Licitra ha avuto vita facile contro Nicolò Boccadifuoco, 4.5, con un rapido 6/3 6/2.

La finale è stata giocata a viso aperto da Chessari e Licitra. Chessari vinceva il primo set per 7/5. Nel secondo set Chessari riprendeva a spingere con continuità con ambedue i fondamentali dal fondo, alternando anche qualche palla corta, ma alla fine era il tie-break a decidere le sorti del match, con Licitra più freddo nei momenti importanti, che chiudeva per 7/5 in suo favore l´incontro. Alla fine gli applausi del pubblico sugli spalti andava a tutti e due i giocatori che hanno dato vita ad un match piacevole, con ottimi spunti tecnici soprattutto da parte di Chessari.


Foto: da sx il vincitore Alessandro Licitra, il Giudice Arbitro Giuseppe Rizza ed il finalista Roberto Chessari