Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:09 - Lettori online 1686
MODICA - 24/05/2012
Sport - Tennis: il team di Dario Mallia perde la gara di andata

Play out amari per il T.C. Modica contro il Rescifina Me

Ora bisogna vincere contri i messinesi sul loro campo ma è impresa ardua

Il Tennis Club Modica perde la gara di andata dei play out salvezza. Nell’incontro disputato sui campi di contrada Musebbi la squadra del maestro Dario Mallia ha ceduto per 4 – 2 ai messinesi del Rescifina.

Domenica è in programma la gara di ritorno con i messinesi nettamente favoriti non per altro per il fattore campo anche se i modicani ce la metteranno tutta per giocarsi la permanenza in serie C. L’incontro con i messinesi ha visto Francesco Celestri, 4.1, vincere facilmente il primo set per 6/1 contro Giuseppe Gambadoro, pari classifica. Il modicano ha poi ceduto il secondo set dopo un lungo passaggio a vuoto per 6/3. Nel terzo si è rivisto un Celestri attento e concentrato che con un netto 6/1 ha chiuso la contesa. Nel secondo singolare è sceso in campo Dario Mallia, che ha giocato contro il pariclassifica Francesco La Torre. Mallia è partito malissimo andando sotto per 5/0, recuperava fino al 3/5 ma cedeva il set; nel secondo vi era più equilibrio, ma nei momenti fondamentali anche la fortuna girava contro al modicano. Dopo un´ora e mezza di gioco La Torre chiudeva per con un doppio 6/3 il confronto regalando l´1/1 ai suoi.

Nel terzo match, giocato dai 3.4 Monaco e Ricciardo, si è visto un gran ritmo ed è stato Monaco che sul 5/4 in suo favore a non sfruttare un set point, annullato con un dritto vincente del messinese, che ha controllato l´incontro vincendo per 7/5 6/4. Nell´ultimo singolare in campo Michelangelo Rizza, 3.5, contro il pariclassifica Orazio Famà, giocatore non giovanissimo ma molto esperto: incontro equilibratissimo che ha visto Rizza non sfruttare un set point nel primo set e cederlo al tie-break, mentre nel secondo il modicano è andato 4/2 sopra, ma alla fine Famà ha avuto la meglio ed ha dato agli ospiti il 3/1.

Nei doppi i messinesi si sono aggiudicati il primo con la coppia Ricciardo -La Torre su Celestri-Rizza per 6/3 6/1, mentre nel secondo Sofia – Monaco hanno avuto la meglio su Gambadoro-Famà per 6/4 6/2 per il 4/2 finale a favore del Rescifina.