Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 854
MODICA - 21/05/2012
Sport - Sul parquet di Porto Empedocle i modicani perdono al tie break dopo un match tiratissimo

Volley Modica perde la Coppa Sicilia contro il Trabia

Dopo la fallita promozione in B2 è arrivato un altro boccone amaro

Il Volley Modica perde la Coppa Sicilia all’ultimo respiro. Il tie break ha dato ragione ai palermitani del Trabia che si sono aggiudicati il quinto set per 1614. E’ stata una partita molto equilibrata ed entrambe le squadre avrebbero meritato la Coppa. Ce l’ha fatta Trabia perché è stata più lucida fino alla fine ed ha avuto in Calì l’autore delle due «perle» finali.

Sul parquet di Porto Empedocle si chiude la stagione della Volley Modica che è arrivata ad un passo di due traguardi importanti come la promozione in B2 persa a Brucoli contro il Misterbianco e la Coppa Sicilia ceduta al Trabia. Tanta l’amarezza in casa modicana ma, rispetto alla finale play off, c’è la consapevolezza che in Coppa Sicilia i ragazzi di Peppe Bua hanno dato il massimo.

Il primo set è andato ai palermitani per 2523, secondo set ai modicani con lo stesso risultato a punteggio invertito. Vanno avanti Assenza e compagni nel terzo set vinto per 251 ma il Trabia recupera nel quarto set e si porta sul pari, 2519. Poi il tie break. I palermitani allungano (106) con Cuti ma Modica raggiunge la parità (1414) con Incatasciato. Poi Calì, miglior giocatore in campo, trova due schiacciate e dà la coppa al Trabia.

Davide Anzalone vice presidente regionale della Fipav ha dato merito ad entrambe le contendenti: «Sestetti entrambi meritevoli della finale. Ha vinto Trabia ma Modica non ha demeritato affatto».