Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1067
MODICA - 25/04/2012
Sport - Tennis: i ragazzi di capitan Mallia conquistano un posto nei play out

T.C. Modica a valanga sul Trecastagni. Salvezza possibile

Domenica sfida importante contro i catanesi del "Muri Antichi" Foto Corrierediragusa.it

Vince il Tennis Club Modica e fa un grande passo avanti verso la salvezza. Nonostante l’assenza di capitan Dario Mallia i tennisti modicani sono riusciti a battere il T.C. Trecastagni grazie alla coesione di squadra. E’ un insperato 5 – 1 per i modicani a rendere ora possibile la salvezza visto che Monano e compagni si sono garantiti matematicamente un posto ai play-out.

Domenica si concluderà la regular season con l´ultimo match che vedrà i ragazzi della Contea ospitare i forti catanesi dei Muri Antichi, che verranno a Modica per giocarsi le loro ultime chance di un posto ai play-off.

Nel primo singolare, giocato da Francesco Celestri, 4.1, ed il 3.5 Sergio Tarquinio, non c´è stata storia fino al 6/1 5/0 in favore del catanese, che dominava gli scambi dal fondo con grande potenza ed autorità, ma Celestri, con un´impennata di orgoglio, riapriva il match portandosi sul 4/5 30/15, ma proprio sul più bello cedeva sul filo di lana.

Nel secondo singolare era l´esperto Pietro Sofia, 4.2 provava a sbarrar la strada al pari classifica Salvatore Maugeri: match equilibrato che si protraeva fino al tie-break dove Maugeri non sfruttava ben tre set point in suo favore cedendo il set ad un ottimo Sofia, che dominava per 6/2 il secondo con grande autorità regalando il pareggio ai modicani.

Nel terzo singolare era Michelangelo Rizza, 3.5 che con grande sicurezza dominava contro il pari classifica Cristiano Scuderi lasciandogli la miseria di 4 giochi. Nell´ultimo singolare vi era la sfida tra i numeri 1 Giacomo Monaco, 3.4 per i modicani, e Gregorio Sgarlato, 3.3 per i catanesi.

Nel primo set Monaco riusciva a dominare gli scambi dal fondo e con piglio aggressivo andava facilmente sul 6/2 4/1. Il match sembrava finito ma c’era il ritorno di Sgarlato; alla fine ha prevalso Monaco con grande maturità portando il T. C. Modica sul 3 – 1. Si giocavano i doppi, con Rizza e Celestri che vincevano un match duro ed equilibrato contro Samperi-Tarquinio per 6/3 al terzo set, mentre Sofia e Monaco completavano l´opera battendo per 7/5 al terzo set Sgarlato e Scuderi.