Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 759
MODICA - 15/04/2012
Sport - Volley: gara uno delle semifinali play off dà ragione ai modicani

Il Volley Modica travolge l´Olimpia Palermo, 3 - 0

Prestazione impeccabile per i ragazzi di Bua, è festa in tribuna

Volley Modica – Olimpia PA 3-0 (25/16,25/23,25/23)

Assenza 19, Bocchieri 1, Modica 8, Morale 3, Patti 9, Terranova A. 7, Terranova C. 1, Incatasciato 0, Spadaro 0, Leocata 0, Sortino 1 (lib), Mavilla (lib), Spadaro G Ne. All.: Bua

Labita 1, Todaro 12, Greco 9, Lamendola 6, Marsiglia 4, Mazzola 2, Zichichi 0, Pecorella 0, D’Araio 0, Ferrara (lib), Concone NE, Tamburello NE All.: Mirto


Comincia nel migliore dei modi l’avventura della Volley Caffè del Corso nelle semifinali playoff di serie C. Vittoria che proietta i modicani verso la finale anche se ci sarà da supearre l’ostacolo di gara 2 a Palermo. Il primo parziale è stato un monologo dei padroni di casa, 25-16 il parziale per il sestetto di Bua. Un successo importantissimo perché ha incanalato la partita sui giusti binari.

Gli ospiti contano solo sull’opposto Todaro, tutto il resto non appare all’altezza della situazione. Nel secondo set, nonostante i tantissimi errori, la partita viaggia punto su punto fino al 25-23 finale. Sul 2-0 i padroni di casa non commettono l’errore di considerare già vinto il match, errore che era costato carissimo solo qualche settimana fa contro la Volley Valley. I punti di Assenza, saranno ben 19 alla fine, trascinano la squadra fino al 3-0.

E’ l’apoteosi per il numeroso pubblico presente sugli spalti del PalaRizza che sperano di aver assistito all’ultima esibizione casalinga della Volley. Sabato infatti andrà in scena a Palermo gara - 2. In caso di vittoria si apriranno le porte della finale. Probabilmente ancora contro il Misterbianco di Martinengo che già sabato ha vinto la sua prima partita contro un’altra palermitana, il Terrasini.