Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 561
MODICA - 19/02/2012
Sport - Calcio: i verdearancio riscavalcano i rossoblu in classifica, finisce 3 - 2

Modica interrompe la scia positiva nel derby col Comiso

Non è bastato il forcing finale dei ragazzi di Sardelli per pareggiare Foto Corrierediragusa.it

COMISO - MODICA 3 - 2
Reti 22′ Giallongo, 26′ Boemio su rigore, 43′ autogol di Boemio, 65′ Giudice, 89′ Messina.


Il Comiso vince di misura sul Modica per 3 a 2 e si aggiudica il derby ibleo d´Eccellenza. Il Modica, rinfrancato dagli ultimi, positivi risultati, ha provato invano a proseguire su questa scia nel derby ibleo contro il Comiso, squadra scavalcata proprio la scorsa settimana in classifica.

Il Modica è partito in quarta con un paio di belle avanzate di Messina e Filicetti, ma il Comiso si è difeso bene, contenendo le incursioni dei rossoblu. La coppia difensiva Porzio – Costanzo ha svolto bene il suo lavoro quando il Comiso ha puntato tutto sull´attacco. Interessanti le giocate in avanti di Carpentieri, Filicetti e Messina.

Poi il Comiso, sul corner battuto da D’Agosto è passato in vantaggio al 22mo con Giallongo. Quattro minuti dopo calcio di rigore per i comisani per un fallo di Paolino su D’Agosta. Dal dischetto Boemio con un tiro centrale non sbaglia e raddoppia per i verdearancio.

Nel Comiso poi 3 espulsioni da parte dell’arbitro in panchina, tra cui lo stesso allenatore Borgese per continue proteste nei confronti dello stesso direttore di gara. Rossoblu che accorciano le distanze allo scadere del primo tempo con un autogol di Boemio.

Nel secondo tempo l´allenatore del Modica Sardelli schiera in campo Strano al posto di Raciti e Meli al posto di Vaccaro. Rossoblu che provano a spingere sin dai primi minuti della ripresa, ma in maniera imprecisa.

Al 20mo D´Agosta segna il terzo gol per il Comiso. Poi la partita si incattivisce in campo e sugli spalti, con l’arbitro che gestisce a stento la tensione. Poi Messina accorcia le distanze e il Modica ci crede, ma non basta. Finisce 3 a 2 e il Comiso riscavalca il Modica in classifica.

TUTTI I RISULTATI
Acicatena – Orlandina 3 – 2
Comiso – Modica 3-2
Due Torri – Leonzio 8-0
Enna – Città di Messina 0-1
Ragusa – Atletico Catania 4-0
Real Avola – Misterbianco 1-1 giocata sabato
Taormina – Città di Vittoria 1-1
Trecastagni – Aquila Caltagirone 2-0 giocata sabato