Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 998
MODICA - 11/02/2008
Sport - Volley maschile e femminile serie B1

Modica: La Pvt vince,
la Motuka perde

Dolce e amaro per le due squadre modicane di B1 Foto Corrierediragusa.it

Aversa - Pvt Modica 2 - 3 Successione set: 25 - 15 / 19 - 25 / 16 - 25 / 25 - 19 / 15 - 11)

Una vittoria ed una sconfitta per le due modicane di volley in B1. La Pvt coglie la terza vittoria consecutiva, sebbene al tie break, sul campo della seconda in classifica.

Una vittoria di carattere ottenuta con il contributo di tutto l’organico dopo una rimonta che ha travolto le padrone di casa. La PVT Modica si è presentata ad Aversa schierando Scaglioso in palleggio in diagonale con l’opposta Composto, al centro Spataro e la recuperata Pinzone, la capitana Casoli e Piergentili (nella foto) schiacciatrici di banda con Iazzetti libero.

La compagine modicana ha mostrato il suo momento di forma in crescendo e ha disputato un match attento ed ordinato tatticamente, cercando di mettere in risalto le proprie qualità oltre a limitare le grandi capacità delle avversarie che avevano la necessità assoluta di invertire la tendenza negativa..

«Vittoria sofferta su un campo difficile dove si sono esaltate le doti della squadra come collettivo. Ha fatto la differenza la nostra correlazione muro-difesa con ben 14 nostri muri punto contro i sette delle avversarie ? commenta a fine match il tecnico della PVT Modica, Rossano Bertocco. La PVT Pam Club Modica affronterà nel prossimo turno, sabato prossimo al PalaRizza, il Tortolì.

In campo maschile affonda il Motuka di Piero D’Angelo sul campo del Galatina. Netto il risultato, 3 a 0, e modicani ancora in fondo alla classifica e probabilmente destinati a retrocedere. Gribov non è bastato e D’Angelo deve prendere atto che al suo sestetto manca qualcosa per essere competitivo in un campionato che quest’anno ha un livello alto. In terra pugliese partita subito in salita per i modicani che cedono già nel primo set e non si ricompongono per un tre a zero eloquente. Il presidente Raffaele Sammito non demorde « Lotteremo fino a quando la matematica ce lo consentirà.»